Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 607
RAGUSA - 18/11/2010
Attualità - Ragusa: il capoluogo ibleo registra infatti un -7,5 per cento

Infortuni sul lavoro, Ragusa prima in Sicilia per il calo netto

I dati sono contenuti nel rapporto regionale dell’ Inail

Ragusa è la città siciliana con il calo più netto di infortuni in ambiente di lavoro. Il capoluogo ibleo registra infatti un -7,5 per centorispetto al 2008, 3.714 casi nel 2009 a fronte di 4.017. A Ragusa inoltre ci sono stati quattro casi mortali per infortuni sul lavoro. I dati sono contenuti nel rapporto regionale dell’ Inail riferito allo scorso anno dal quale emerge che in Sicilia nel 2009 scendono gli incidenti sul lavoro ma aumentano i casi mortali. In totale sono stati denunciati all´Inail 34.311 infortuni sul lavoro, il 3,7 per cento in meno rispetto all´anno precedente quando i casi erano 35.627. Il dato e´ in linea con l´andamento decrescente del fenomeno in Italia, registrato in questi ultimi anni .

Infortuni sul lavoro. Il fenomeno infortunistico in Sicilia rappresenta il 4,34 per cento di quello nazionale Per quanto riguarda gli infortuni sul lavoro sono stati denunciati 28.760 casi avvenuti nel settore industria e servizi, 2.717 in agricoltura e 2.834 ai dipendenti in conto Stato. Gli infortuni sul lavoro nella regione sono diminuiti non solo per la riduzione del numero di occupati in Sicilia nel 2009 di 21.000 unità ma soprattutto per l´effettivo miglioramento dei livelli di sicurezza nei posti di lavoro e per le politiche di prevenzione. Tra le province la maglia nera va a Palermo con 7.152 infortuni (-4,4 per cento rispetto al 2008), Catania con 6.966 (-2 per cento rispetto al 2008), Messina con 5.026 casi (-5,9 rispetto al 2008) e Ragusa con 3.714 (-7,5 rispetto al 2008).

Nel 2009 si sono registrati in Sicilia 84 infortuni mortali a fronte di 78 eventi avvenuti nel 2008 con incremento del 7,7%. L´ aumento più forte emerge nell´ambito degli incidenti mortali stradali che sono 41 a fronte dei 35 del 2008, mentre gli eventi mortali in ambiente di lavoro ordinario sono stati 43, un dato che si e´ mantenuto invariato rispetto all´anno 2008 La provincia più colpita e´ Catania con 20 casi, seguono Palermo con 17 e Messina con 12 morti, Caltanissetta 10, Agrigento 8, Trapani 7, Siracusa 6 e Ragusa con 4 eventi mortali. Solo la provincia di Enna non registra eventi infortunistici mortali.