Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1115
RAGUSA - 04/11/2010
Attualità - Ragusa: la ricorrenza della festa delle Forze Armate celebrata in tutta la provincia

Il 4 Novembre all´insegna del senso della patria

Il prefetto Francesca Cannizzo ha passato in rassegna il picchetto d’onore in piazza S. Giovanni Foto Corrierediragusa.it

Tutta la provincia ha celebrato la festa delle Forze Armate. Un appuntamento che in questi ultimi anni è ritornato alla ribalta ed il cui significato viene trasmesso alle giovani generazioni presenti nelle varie manifestazioni con rappresentanze di scolaresche.

A Ragusa è stato il prefetto Francesca Cannizzo a presiedere la cerimonia svoltasi in piazza S. Giovanni alla presenza del questore, del colonnello dei Carabinieri e della Guardia di Finanza e delle associazioni combattentistiche. Il prefetto è intervenuto con un messaggio in cui ha sottolineato l’importanza dell’unità del paese, il ruolo svolto dalle Forze Armate nel mondo con missioni di pace e solidarietà. A S. Croce il sindaco ha ricordato invece il soldato Serafino Di Martino,disperso in Russia: cerimonia in piazza anche a Chiaramonte dove Giovanni Mantello, disperso in Russia, è stato ricordato.

A Donnalucata il sindaco Venticinque ha reso omaggio al monumento ai caduti mentre a Pozzallo una corona è stata deposta ai piedi del monumento ai caduti del mare. A Modica il sindaco Enzo Scarso ha deposto una corona di alloro ai piedi del monumento ai caduti di tutte le guerre alla presenza di una scolaresca e dei rappresentanti delle associazioni combattentistiche.

(Nella foto: un momeento della cerimonia tenutasi a Modica)