Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 776
RAGUSA - 01/11/2010
Attualità - A Ragusa, Modica e Vittoria corse extra verso i cimiteri. In molti si portano i fiori da casa

Ricorrenza dei defunti tra tradizione e speculazione

Le società affidatarie del servizio illuminazione assicurano anche per quest’anno la fornitura presso le singole tombe anche se le tariffe praticate, in certi casi fino a dieci euro al giorno per lampada, hanno suscitato molto disappunto e sorpresa tra i cittadini. Prezzi alti anche per i fiori
Foto CorrierediRagusa.it

Prosegue anche oggi il tradizionale pellegrinaggio verso i cimiteri. La ricorrenza dei Defunti è molto sentita in Sicilia e dedicata ufficialmente anche dalle istituzioni al ricordo di quanti non ci sono più. Quest’anno le visite presso i cimiteri sono tuttavia iniziate con un paio di giorni di anticipo grazie al fatto che le due ricorrenze sono state precedute dal fine settimana.

In tutti i cimiteri della provincia sono in corso di svolgimento i piani alternativi del traffico disciplinati dagli agenti della Polizia Municipale; a Ragusa, Modica e Vittoria l’Ast ha anche predisposto corse extra di bus in partenza dal centro città per favorire gli spostamenti soprattutto per chi non dispone di un mezzo proprio. I cimiteri mostrano il miglior volto visto che le amministrazioni comunali hanno provveduto con interventi speciali ad assicurare pulizia e servizi.

Le società affidatarie del servizio illuminazione assicurano anche per quest’anno la fornitura presso le singole tombe anche se le tariffe praticate, in certi casi fino a dieci euro al giorno per lampada, hanno suscitato molto disappunto e sorpresa tra i cittadini. A far sentire il peso dei costi anche il caro fiori praticato soprattutto all’entrata dei cimiteri tanto che in molti preferiscono arrivare con fiori e piante portate direttamente da casa o comprati presso i rivenditori abituali.

Oggi nei cimiteri di Ragusa, Modica e Vittoria saranno celebrate alle 10 le messe in suffragio dei caduti di tutte le guerre; a Modica saranno anche ricordati i morti dell’alluvione. Per tutti sarà una giornata di riflessione e di ricordo anche se molti negozi resteranno aperti grazie alle deroghe concesse dalle varie amministrazioni.

Nella foto il cimitero di Modica