Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1189
RAGUSA - 12/10/2010
Attualità - Ragusa: sono solo tre i caffè che meritano in Sicilia tre tazzine e tre chicchi

Anche Di Pasquale tra i bar preferiti del "Gambero Rosso"

Il massimo del punteggio viene riconosciuto al locale ragusano per «L’apoteosi della tipicità»
Foto CorrierediRagusa.it

Per la Guida del Gambero Rosso sono solo tre i caffè che meritano in Sicilia tre tazzine e tre chicchi. Tre locali al top dove non solo vale la pena consumare ma anche frequentare per l’atmosfera e l’accoglienza. Si tratta del Caffè Sicilia di Noto, di Spinnato Antico Caffè di Palermo e della Pasticceria Di Pasquale di Ragusa. Il massimo del punteggio viene riconosciuto al locale ragusano per «L’apoteosi della tipicità», la sicilianità che trabocca, che ammalia e che seduce» come si legge nella lunga recensione dedicata al locale di Enzo Di Pasquale (nella foto).

Per la pasticceria Di Pasquale il riconoscimento del Gambero Rosso è una conferma che attesta l’alta qualità di dolci e rustici e che fa del locale un punto di riferimento in provincia e fuori. Nel capoluogo ci sono anche tre locali con due chicchi ed una tazzina, Peccati di Gola, Prima Classe, e Caffè Sicilia. Anche Modica si difende bene con la conferma del Caffè dell’Arte di Ignazio Iacono che raccoglie due tazzine e due chicchi soprattutto per la sua pasticceria, Martin Caffè per gli aperitivi preparati da Carmelo e Rosy Bar al quartiere S. Cuore per gelati, cremolate e granite. A Comiso l’indirizzo giusto è quello del caffè Borgese.