Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 1031
RAGUSA - 15/09/2010
Attualità - Ragusa: pubblicato il bando per la ricerca di giovani legali

L´Inps cerca 2.600 avvocati esterni per contenzioso

In provincia di Ragusa occorrono 20 legali: 16 per il Tribunale del capoluogo e 4 per quello di Modica. Attenzione alle domande: sono valide solo se presentate in via telematica entro la mezzanotte del 24 ottobre 2010. Il bando è scaricabile tramite il sito dell’Istituto www.inps.it

Verso la riforma definitiva dell’Avvocatura dell’Inps. E’ disponibile il nuovo bando per acquisire la disponibilità di avvocati esterni, come procuratori domiciliari e/o sostituti di udienza. Gli interessati potranno partecipare al bando che consente di acquisire la disponibilità di avvocati esterni.

Le domande per un fabbisogno di oltre 2.600 posti potranno essere presentate dagli interessati esclusivamente in via telematica, tramite il sito dell’Istituto (www.inps.it) dalle ore 9 del 15 settembre alle ore 24 del 24 ottobre 2010. Non verranno prese in considerazione le domande che perverranno tramite posta e non saranno accettate quelle consegnate a mano presso le strutture territoriali dell’Inps.

Per accedere al servizio online gli interessati dovranno essere muniti di pin o della carta nazionale dei servizi (cns). Tramite la procedura online l’interessato potrà scaricare copia protocollata della domanda, attestante la ricezione della stessa da parte dell’Inps. Tale copia sarà disponibile entro le 24 ore successive alla presentazione della domanda. L’Istituto assicurerà un celere rilascio del pin, sia nella modalità online, sia presso le sedi.

«Con questa nuova operazione- dichiara il presidente dell’Inps Antonio Mastrapasqua- l’Istituto completa la configurazione della sua nuova Avvocatura, sempre più efficiente ed agguerrita per poter far fronte al contenzioso più consistente d’Italia. In questo ultimo anno e mezzo l’andamento delle cause ha segnato un sensibile miglioramento. Con l’apertura agli avvocati domiciliatari e ai sostituti d’udienza in tutto il territorio nazionale potremo contrastare sempre più attivamente le cause rivolte all’Inps. Il contenzioso dell’Inps vale circa il 20% dell’intero contenzioso nazionale (poco meno di un milione di cause sul totale di circa 5 milioni di cause civili pendenti nell’intero Paese). Fino al 2008 l’Inps soccombeva nel 60% dei casi. Oggi i successi dell’Avvocatura Inps sono in media nel 58% dei giudizi (con un incremento del 18% dei successi nel corso dell’ultimo anno)».

Per quanto riguarda il contenzioso relativo alla provincia di Ragusa, secondo i dati forniti dal responsabile dell’Ufficio legale, avv. Rosario Gianneri, il contenzioso in trattazione al momento è di 2259 giudizi. In provincia occorrono 20 avvocati, 16 per il Tribunale di Ragusa e 4 per quello di Modica.