Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 925
RAGUSA - 19/08/2010
Attualità - Ragusa: stasera alle 21 presenti Fabio Granata e la sovrintendente Vera Greco

A Camarina incontro sulle trivellazioni off-shore

Sarà proiettato il documentario "Iblei -storie e luoghi di un parco" di Vincenzo Cascone

Trivellazioni, a terra e in mare, piano paesistico, parco degli Iblei. L’appuntamento è stasera alle 21 al museo di Camarina, dove sarà presente Fabio Granata, vicepresidente della commissione nazionale antimafia insieme alla soprintendente di Ragusa, Vera Greco.

Sarà proiettato il documentario «Iblei – storie e luoghi di un parco» con la regia di Vincenzo Cascone, responsabile di Extempora e la produzione di Argo Software presieduta da Lorenzo Lo Presti. Granata, anche alla luce degli allarmanti dati diffusi da Legambiente, che hanno posto a rischio la costa iblea per le trivellazioni off shore, ha già avuto modo di ribadire che la tutela del territorio deve essere un’azione condivisa da tutti nel senso che occorre puntare alla concreta difesa dell’ambiente senza alcun ripensamento.

Il regista del documentario, Vincenzo Cascone, spiega che quelle di chi sostiene il Parco degli Iblei, sono posizioni su cui «buona parte della società civile ci si ritrova. Abbiamo avuto concrete testimonianze anche dopo la visione del documentario e nei vari dibattiti che si sono sviluppati nella Sicilia del Sud Est, dove continuano degli interventi che non favoriscono certo l’ambiente. Le trivellazioni selvagge che hanno contraddistinto anche alcune zone del ragusano, sono sintomatiche rispetto a quella che è un’aggressione del territorio con il crisma di imbarazzanti autorizzazioni. Mi chiedo se sia questo il futuro che immaginiamo per la Sicilia?».

La proiezione del documentario al museo di Camarina torna ad animare il dibattito locale sul Parco degli Iblei mentre si discute in provincia anche di Piano Paesistico recentemente approvato dalla Regione con l’obiettivo, come confermerà la soprintendente Greco, di tutelare il territorio dalle aggressioni selvagge, garantendone comunque uno sviluppo ecosostenibile.