Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1309
RAGUSA - 17/08/2010
Attualità - Ragusa: oggetti strani e luminosi avvistati nel cielo sopra l’Isola

Misteri estivi: avvistati 159 Ufo in Sicilia. E in provincia?

Oggetti volanti non identificati nel cielo di Patti. Strani movimenti anche a Catania, Messina e Palermo, mentre sono in fase di studio i fenomeni avvenuti a Canneto di Caronia Foto Corrierediragusa.it

Tre oggetti luminosi, color giallo ocra, che si muovevano velocemente nel cielo di Patti (Me) per poi sparire improvvisamente. Era la notte tra il 13 e 14 agosto del 2009 e chi ha avvistato quello strano fenomeno, giura che erano degli Ufo. Quello segnalato in provincia di Messina è uno dei 159 avvistamenti verificati in Sicilia nel 2009, classificati dal Centro ufologico nazionale (Cun) e diffusi dall´associazione culturale "Impronte".

Un paio di oggetti luminosi non identificati erano stati fotografati di recente nel cielo di Lipari (nella foto)
proprio dove in questi giorni si è registrata una forte scossa sismica. Solo una coincidenza?

Anche nel 2010 ci sono state alcune segnalazioni di oggetti volanti non identificati, ma il Cun non li ha ancora classificati. Dalla casistica risulta che Messina, Palermo e Catania sono state le zone dove ci sono stati maggiori avvistamenti, "che dice Vito Piero Di Stefano, del coordinamento del Cun di Palermo - sono aumentati rispetto agli anni precedenti. E in provincia di Ragusa? Qualche non meglio precisato avvistamento di oggetti luminosi sarebbe stato fatto lungo il litorale sciclitano proprio in queste calde notti d´estate. Suggestione o cos´altro?

Le statistiche indicano che il maggior numero di casi si è avuto nel 1978, con 110 episodi, "cifra significativa - aggiunge Di Stefano - in ragione delle tecnologie disponibili per quegli anni".

"Secondo nostri i dati - continua Di Stefano - gli avvistamenti sono aumentati dal 2003 ad oggi. Dalla moltitudine di segnalazioni abbiamo accertato 46 casi nel 2004, 75 nel 2005, 101 nel 2006, 66 nel 2007 e 88 nel 2008".

"Nel 2006 - prosegue Di Stefano - abbiamo avuto oltre 400 segnalazioni alla commissione interistituzionale costituita per studiare il fenomeno degli incidenti inspiegabili a Canneto di Caronia. Molte di queste segnalazioni sono avvenute nelle zone di Enna, Caltanissetta ed Agrigento".