Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:16 - Lettori online 805
RAGUSA - 05/08/2010
Attualità - Ragusa: stenta a decollare la stagione estiva nella frazione marinara ragusana

Marina di Ragusa è Ok, ma la crisi allontana i turisti

Notevole il numero delle case sfitte e l’aumento dei pendalari che la sera tornano in città

Nuovi esercizi commerciali al porto turistico di Marina di Ragusa, ma la stagione stenta a decollare. La struttura turistica si perfeziona sempre più, offrendo anche spazi commerciali a turisti, villeggianti e diportisti. Negozi di abbigliamento, acconciatori ed enoteche hanno aperto i battenti a stagione inoltrata. Molteplici anche le iniziative organizzate dall’amministrazione comunale nel belvedere dello stesso porto, ma la gente scarseggia rispetto agli anni scorsi.

Come se non bastasse la crisi tangibile, anche le condizioni metereologiche inibiscono la presenza di bagnanti. Agosto insolito, caratterizzato da venti continui e mare mosso, almeno in questi primi giorni del mese. Marina di Ragusa, la sua struttura portuale d’eccellenza, ed il nuovo lungomare da poco inaugurato, restano sempre il punto di riferimento di migliaia di persone, ma è evidente una «frenata» nell’economia.

Notevole infatti, il numero di case rimaste sfitte e l’aumento di pendolari che la sera tornano in città. Anche le ultime ordinanze sulle limitazioni di orario per i locali che diffondono musica, non agevolano l’animazione serale. Insomma, se è vero come è vero che il buon giorno si vede dal mattino, l’estate 2010 non sarà una delle migliori.