Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:11 - Lettori online 1852
RAGUSA - 04/08/2010
Attualità - Ragusa: formato l’accordo con il coordinamento "Pro Diritti H"

Nelle scuole iblee l´assistenza ai diversamente abili

Sarà l’amministrazione provinciale a farsi carico del servizio

Gli alunni diversamente abili, iscritti negli istituti superiori di secondo grado, continueranno a beneficiare dell´assistenza igienico-personale e del trasporto. Sarà la Provincia a garantire il servizio.

L´assessore provinciale alle Politiche sociali, Piero Mandarà ha raggiunto un accordo con le cooperative ed il coordinamento provinciale di "Pro diritti H".

Fondamentale l´interlocuzione del tavolo tecnico per il mantenimento dell´oneroso, ma essenziale servizio: la nuova intesa consente una riduzione dei costi, mentre il mantenimento dell´attuale sistema dell´accreditamento, dovrebbe assicurare la qualità delle prestazioni erogate.


«L´obiettivo – ha spiegato l´assessore Mandarà – è quello di offrire un servizio altamente efficace: sull´assistenza igienico-personale, peraltro, non è previsto alcun taglio di ore, mentre è stato razionalizzato il piano e quindi i costi del trasporto. Tramite un´adeguata opera di vigilanza e verifica, cercheremo di realizzare un ulteriore risparmio sul costo complessivo dell´assistenza».
La proposta ora sarà esaminata in giunta. Il servizio partirà con il nuovo anno scolastico.