Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 553
POZZALLO - 18/07/2009
Attualità - Pozzallo: per la prevenzione dei roghi estivi

Pick-up antincendio a Pozzallo, lo ha concesso la Regione

Alla provincia di Ragusa sono stati assegnati 2 mezzi di cui uno a Pozzallo e sarà a supporto anche del comune di Ispica
Foto CorrierediRagusa.it

Anche Pozzallo usufruirà di un mezzo antincendio che la regione Sicilia ha acquistato con appositi bandi pubblici e destinato a 35 comuni isolani per contrastare gli incendi boschivi durante il periodo estivo. È stata la dirigente Virginia Giugno, coordinatrice del locale gruppo della Protezione Civile, su delega del primo cittadino di Pozzallo, ad assistere alla cerimonia di consegna, all’aeroporto Boccadifalco di Catania, del pick-up (nella foto) che, da giovedì, fa bella mostra di sé nell’area antistante i locali del centro Com, nel quartiere Raganzino.

L’iniziativa si inserisce tra le attività del piano di programmazione antincendio per l’anno 2009. Alla provincia di Ragusa sono stati assegnati 2 mezzi di cui uno a Pozzallo e sarà a supporto anche del comune di Ispica. Nello specifico, si tratta, come hanno specificato alcuni dirigenti dell’ufficio della Protezione Civile di Pozzallo, di un fuoristrada Mitsubishi PK con annesso modulo antincendio, assegnato in comodato d’uso gratuito alle strutture del sistema regionale di Protezione civile. Il pick-up consentirà, fra le altre cose, di potenziare le attività logistiche, di prevenzione e difesa dagli incendi comunemente chiamati di «interfaccia», ovvero quelli che, pur avendo origine da aree boschive e di vegetazione possono creare un serio pericolo anche per le zone abitative.

"Era impensabile – commenta il sindaco, Peppe Sulsenti – che la Protezione Civile di Pozzallo, alla luce degli incendi che hanno interessato la periferia di Pozzallo, qualche giorno fa, fosse ancora sprovvista di un mezzo simile. Colmiamo indubbiamente un «gap» con molti altri comuni, i quali già usufruivano, per lo spegnimento di incendi boschivi, di un mezzo atto a compiere tale lavoro".