Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 656
POZZALLO - 12/06/2009
Attualità - Pozzallo: anniversario festeggiato con eventi culturali

25 anni di Avis a Pozzallo, buon sangue non mente

Nella serata di mercoledì, nello spazio cultura "Meno Assenza" si è tenuto un convegno

Quest’anno l’Avis di Pozzallo compie 25 anni e il presidente Francesco Rendo, insieme al consiglio direttivo e alla consulta giovanile, si sono proposti di organizzare vari eventi culturali, sociali e sportivi per sensibilizzare i cittadini alla donazione del sangue.

Nella serata di mercoledì, nello spazio cultura "Meno Assenza" si è tenuto un convegno organizzato dall’Avis di Pozzallo dal titolo «Avis e Stili di Vita» trattando un tema di particolare importanza: l’alcool e le conseguenze che questa sostanza provoca. Molteplici gli interventi in sala come quello del vicequestore di Ragusa, Antonio Capodicasa, il quale ha posto l’attenzione sulle "leggerezze" che, sovente, si compiono sulle strade, dovuto, il più delle volte, all’abuso di alcol.

Il sindaco di Pozzallo, Peppe Sulsenti, ha posto l’attenzione sulla situazione pozzallese chiedendo più controlli nel territorio; proposta subito accolta dal vicequestore che si è impegnato a garantire più sicurezza. Maria Rita Rendo, psicologa e psicoterapeuta familiare presso il policlinico "Umberto I" di Roma, ha parlato delle esperienze sull’abuso di alcol a Roma e come si interviene nel Lazio per risolvere le problematiche legate a ciò. Orazio Palazzolo, responsabile del Serit di Ragusa, ha illustrato quali risvolti produce l´alcol, all´interno del nostro organismo, oltre alle dinamiche di come viene affrontato il problema in provincia di Ragusa. Ha presieduto il convegno il presidente provinciale dell’Avis, Salvatore Poidomani, il quale ha portato anch´egli il suo contributo al convegno.

Nel corso dell´estate, l´Avis sarà inserita nel cartellone degli eventi estivi della città marittima con altri appuntamenti che riguarderanno la donazione di sangue e i vantaggi che la stessa comporta.