Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 732
POZZALLO - 30/05/2009
Attualità - Importanti novità tecnologiche in arrivo

La Rai attiva quattro canali digitali su Pozzallo

Restano tuttavia lontani i tempi per lo "switch off" Mediaset Premium

Passi avanti del digitale terrestre a Pozzallo. E’ di queste ore la notizia che la Rai ha attivato i quattro canali digitali (rai 1, rai2, rai3 e rai4) anche per la città di Pozzallo. Il canale per vedere i programmi Rai sul digitale è il 22. Il bouquet del digitale, dunque, si arricchisce di una nuova offerta, dopo l’arrivo, qualche mese fa, del bouquet firmato «La7».

Alla buona notizia, però, se ne aggiunge una cattiva, perché pare che siano ancora lontani i tempi dello «switch off» dei canali del pacchetto a pagamento dei programmi Mediaset Premium, oltre al pacchetto «D-Free». Un ritardo, secondo l’assessore comunale Salvatore Ucciardo, propositore di diverse mozioni d’indirizzo in seno alla civica assise sul digitale terrestre lo scorso anno, da non addebitare all’ente comunale.

« Abbiamo spedito diverse lettere e chiamato telefonicamente diverse volte – dichiara Ucciardo – i responsabili di Mediaset a Palermo affinchè comincino a lavorare seriamente sul segnale «digitale» a Pozzallo. Di contro, i responsabili palermitani di Mediaset ci hanno sempre risposto che, a causa della conformazione del territorio, su Pozzallo si doveva «lavorare» molto per far arrivare il segnale. La notizia dell’arrivo del segnale digitale Rai non può far accampare più scuse ai responsabili Mediaset, i quali contatterò personalmente lunedì per avviare le procedure affinché arrivi il segnale digitale Mediaset presso il nostro centro rivierasco».

Sul bouquet Mediaset, l’unica notizia certa, finora, riguarda la sintonizzazione dei canali, ovvero 57 per Mediaset 1, 60 per D-Free. La comunicazione del provvedimento autorizzativo del Ministero delle Comunicazioni Regione Sicilia è pervenuta a palazzo La Pira lo scorso 26 dicembre.