Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 581
POZZALLO - 27/05/2009
Attualità - Pozzallo: una task-force controllerà la merce in entrata

Un campione di grano sbarcato in Sicilia sotto controllo

Il dirigente dell’Assessorato Cosimo Gioia: «Controlli per tutti i prodotti alimentari. Vogliamo solo poter conoscere la filiera»

Scattano controlli serrati per i prodotti agricoli importati e giunti presso il porto di Pozzallo. Si comincia con il grano e si continuerà con tutti gli altri generi alimentari. Una task-force composta da tecnici dell´assessorato regionale all’Agricoltura, del Corpo forestale, di Coldiretti, Cia e Confragricoltura, ha effettuato un controllo presso la struttura portuale pozzallese. E´ stato prelevato e successivamente sottoposto a esame il grano che sarà depositato, nei prossimi giorni, in alcuni silos della Regione.

Spiega Cosimo Gioia, dirigente generale del dipartimento interventi infrastrutturali dell´assessorato: «Dei prodotti coltivati in Sicilia conosciamo tutta la filiera produttiva, ma non è così per la merce importata. Quello di ieri è il secondo intervento in poco meno di un mese. Il piano dei controlli non riguarderà soltanto il grano, ma tutti i prodotti che sbarcano in Sicilia. Nessun preconcetto o pregiudizio, solo voglia di garantire consumatori e produttori di casa nostra. E´ giusto essere certi della qualità della merce che, arrivando dall’estero, entra in concorrenza con quella locale». L´operazione è stata resa possibile grazie anche all´intervento della Capitaneria del porto di Pozzallo, la quale ha coadiuvato i lavori.