Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 608
POZZALLO - 03/05/2009
Attualità - Pozzallo: arte, musica e business alle Notti blu

Pozzallo: sindaco maltese ospite di «Gruppo Inventa»

Cutajar: «L’Italia forma le nostre forze dell’ordine, vostri imprenditori costruiscono le nostre strade»
Foto CorrierediRagusa.it

I sindaci di Pozzallo passano, ma Emanuele Iemmolo resta. Col meritato appellativo «del più amato dei pozzallesi». Miss Pozzallo nel mese di luglio, sagre di pesce, notti blu, bianche e rosa, non c’è kermesse che non ci sia lo zampino del direttore del «Gruppo Inventa» originario di Rosolini. Fa pure le veci del primo cittadino Giuseppe Sulsenti nell’accogliere Robert Cutajar (nella foto), sindaco di Mellieha, città a nord di Malta, 8.300 abitanti, 13 alberghi e 13 spiagge, comunità isolana rurale ma ricca di tanta storia e cultura.

Eppure il nome di Iemmolo sui resoconti che enfatizzano la tre giorni pozzallese non c’è. Neanche una citazione del patron che mette mani al portafogli con troppa disinvoltura per sponsorizzare le tante manifestazioni che danno lustro a Pozzallo, che in questa occasione ospita sindaco Robert e signora, che porta al ristorante la delegazione di artisti e artigiani maltesi che espongono i lavori manuali dell’isola dei Cavalieri nella piazza di Pozzallo.

Le notti blu sono state un successo, sebbene la piccola defaillance organizzativa che ha fatto saltare i tempi impedendo ai cantanti internazionali maltesi (Claudia Faniello, Roger Tirazona, Giorgina, Ckaterina Vicar e Rajan Abela) di esibirsi la sera del 1° maggio. Tutto sommato la macchina amministrativa se la cava discretamente. Spopola Francesco Cafiso all’inaugurazione della kermesse. Davanti al piazzale del Municipio per il jazzista italiano preferito da Obama ci sono almeno mille persone. E altrettanto piena è la platea per ascoltare le melodie nostalgiche di Fabio Concato, per vedere Melita e le esibizione dei comici di Zelig. Spazio anche per la mostra artistica del pittore vittoriese Franco Virgadaula al centro «Meno Assenza».

E allora prendiamo il lato politico e i rapporti commerciali fra Malta e Pozzallo. Mister Robert Cutajar, per 300 voti non è diventato deputato al Parlamento maltese per il Partito popolare, è entusiasta di essere a Pozzallo. Ama la Sicilia e spera di incrementare visite e scambi culturali e commerciali in maniera più forte e continue. Se i ragusani amano il turismo mordi e fuggi nell’isoletta, con puntate veloci nei 3 casinò maltesi, sarebbe altrettanto importante che i maltesi ricambiassero visite con la stessa intensità a casa nostra per fare business con la provincia di Ragusa. Il catamarano che parte da Pozzallo è a un’ora e mezzo di mare e non dimentichiamo fra non molto l’ancora s´alzerà anche dal porto di Marina di Ragusa e che il porticciolo di Scoglitti è invaso da barche maltesi che in estate vengono a fare rifornimento di acqua e d’ogni altro ben di Dio ibleo.

«Nella mia città –racconta il sindaco Robert Cutajar in un italiano perfetto- operano circa 50 associazioni che puntano tutto sull’incremento turistico. Credo che il primo turista sia maltese, perché crea le condizioni per dare il meglio a chi viene da fuori. Pensiamo di rafforzare i rapporti di collaborazione con il vostro Paese, con il partito del premier Silvio Berlusconi a cui s’ispira il mio Partito popolare maltese. L’Italia dà contributi a Malta e gli imprenditori italiani realizzano opere stradali a Malta. Con Pozzallo, in modo particolare, ci sentiamo vicini di casa».

NELLA FOTO IN ALTO DA DX IL SINDACO MALTESE ROBERTO CUTAJAR ED EMANUELE IEMMOLO DEL "GRUPPO INVENTA". SOTTO LE ALTRE FOTO. CLICCATECI SOPRA PER INGRANDIRLE.

Il musicista Cafiso e il sindaco Sulsenti a sx la signora Cutajar Il sindaco Cutajar negli stand
Maltesi a Pozzallo La cantante maltese Claudia Faniello