Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 938
POZZALLO - 14/04/2009
Attualità - Pozzallo: la durata dei lavori è stimata in 55 giorni

Pozzallo: tratto stradale finale di viale Europa, al via i lavori

Fra la rotatoria intersecante il lungomare Pietrenere e l’inizio del tracciato di competenza provinciale della statale Pozzallo–Marza

Al via i cantieri di lavoro per la realizzazione di interventi di manutenzione del tratto stradale finale di viale Europa compreso fra la rotatoria intersecante il lungomare Pietrenere e l’inizio del tratto di competenza provinciale della strada statale Pozzallo – Marza. Fino al 20 aprile, i disoccupati che non abbiano partecipato ad un cantiere negli ultimi 365 giorni, potranno presentare presso l’Ufficio del Lavoro di Pozzallo, ex ufficio di collocamento, sito in Piazza Cesare Battisti, la domanda di partecipazione alla selezione di venti operai per il ripristino di marciapiedi, la manutenzione del manto stradale e la realizzazione di una rotatoria. Durata dei lavori, 55 giorni.

Fra i venti operai, due posti saranno riservati ai lavoratori «art. 27» quali ex carcerati, ex tossicodipendenti o dimessi da istituti di recupero. Hanno priorità all’avviamento, è scritto nel bando affisso in Piazza C. Battisti, i lavoratori residenti nel comune di Pozzallo. La domanda di partecipazione può essere inoltrata anche presso gli uffici del lavoro di Modica, Frigintini, Scicli ed Ispica. Info presso l’Ufficio del Lavoro di Pozzallo, telefono 0932/953365.

L’obiettivo dichiarato dell’amministrazione è quello di rendere più scorrevole il traffico sulla trafficata arteria, soprattutto quello pesante, in modo da evitare spiacevoli inconvenienti a chi, in particolar modo d’estate, transita quasi quotidianamente da viale Europa.

"Si tratta di un opera molto attesa – ha dichiarato il sindaco di Pozzallo, Peppe Sulsenti - che consentirà di risolvere una serie di problematiche di viabilità. Dopo aver consegnato celermente i lavori, fra qualche giorno possono partire i cantieri che dovrebbero terminare entro due mesi. Inoltre, si dà la possibilità a venti disoccupati, per due mesi, di lavorare, cosa non da poco in un periodo di crisi come quello che stiamo vivendo".