Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 826
POZZALLO - 11/04/2009
Attualità - Pozzallo: giochi, animazione e tanto divertimento

Pozzallo: la «Charlie Chaplin» si riprende la Bambinopoli

La prima «uscita» dell’associazione pozzallese è stata un successo
Foto CorrierediRagusa.it

La «Charlie Chaplin» si riprende la bambinopoli (nella foto). L’iniziativa fatta di giochi, animazione e tanto divertimento che, lo scorso anno, ha trasformato il sito ludico del lungomare Raganzino (abbandonato all’incuria da molti anni) in un’oasi di divertimento per i più piccoli, ha riaperto, infatti, lo scorso 5 aprile. La prima «uscita» dell’associazione pozzallese è stata un successo: nonostante il clima non certo estivo della serata, la Bambinopoli ha chiuso dopo le 23, rallegrando i tanti bambini che hanno affollato il lungomare.

"In realtà – dichiara Antonello Mineo, presidente dell’associazione - il nostro lavoro è iniziato ben prima di domenica scorsa. Infatti, tutti gli animatori hanno contribuito al «restauro»della struttura pitturando, pulendo e mostrandoci versatili in attività che nulla avevano a che fare con l’animazione. Più che come un lavoro, noi animatori vediamo quest’attività come una bella iniziativa che può essere molto costruttiva a livello personale. Stiamo già stilando tutti i programmi con le attività per intrattenere i piccoli, un lavoro di grande fantasia che ha entusiasmato sia gli animatori più esperti che quelli alle prime armi".

"Nei primi giorni – dice Mineo - saremo aperti solo il sabato e la domenica, oltre al festivo del 25 aprile e tutto il ponte dal 30 aprile al 3 maggio, in occasione delle «Notti Blu» pozzallesi. Dal 10 maggio, l’apertura sarà pomeridiana, per poi entrare a pieno regime a giugno per tutta la settimana, da mattina a sera inoltrata".

L’associazione «Charlie Chaplin» garantirà, come recita la convenzione stipulata col comune, l’attività ludico-ricreativa, la manutenzione ordinaria dei giochi e degli spazi a verde, l’animazione, l’uso e la pulizia dei bagni attigui al sito, la creazione di un mini-club per baby-sitteraggio, un punto ristoro per la vendita di bevande e gelati. Gli ultimi due punti serviranno come copertura delle spese, visto che l’amministrazione non contribuirà, in alcun modo, agli oneri dell’associazione.