Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 903
POZZALLO - 07/04/2009
Attualità - Evento storico per i pozzallesi emigrati nella Grande mela

New York: Bloomberg, ok alla «Citizens of Pozzallo Way»

Il regalo americano per il 180mo compleanno della città di Pozzallo, che si festeggerà il prossimo 12 giugno

Arriva da New York, ed in particolar modo, dal sindaco della «Grande Mela», Michael Bloomberg, il regalo per il 180. compleanno della città di Pozzallo, che si festeggerà il prossimo 12 giugno. Il consiglio comunale newyorkese, nella serata di giovedì scorso, ha deliberato positivamente il cambio di via della strada dove è ubicata la sede della «Society of the Citizens of Pozzallo», il sodalizio degli emigranti pozzallesi nella città di New York, nato nel 1919, e che conta centinaia di iscritti. Da New York fanno sapere che, adesso, manca solo la firma del sindaco, Bloomberg, affinché la «Henry Street», dove attualmente è ubicato il sodalizio, diventi la «Citizens of Pozzallo Way». Firma che arriverà nei prossimi giorni.

"Questo rappresenta un grande riconoscimento – dichiara Frank Susino, responsabile delle comunicazioni della società italo-pozzallese - da parte della città di New York e ne è testimonianza del contributo alla nostra terra adottiva da parte di tutti i «Citizens of Pozzallo». Questo è per noi un simbolo di valore e di orgoglio della nostra identità che abbiamo coltivato e raccolto dopo quasi 90 anni di esistenza".

Per questo evento, si stanno preparando grandi festeggiamenti. "Ci saranno – continua Susino - celebrazioni commemorative, a New York, e poi a Brooklyn, quando, di fronte al sodalizio, il nome «Citizens of Pozzallo Way» sarà affisso ufficialmente, alla presenza di autorità, politiche, religiose, civili e militari".

Anche il sodalizio newyorkese sta preparando i festeggiamenti per il «suo» compleanno, il prossimo 12 dicembre, quando sarà festeggiato il 90. anniversario di nascita della società, sei mesi dopo il compleanno della città di Pozzallo.

Felice il primo cittadino di Pozzallo, Peppe Sulsenti. "E’ una notizia bellissima – dichiara Sulsenti - che dà valore al lavoro dei tanti pozzallesi che vivono in America e a New York, in particolare. Manderò un telegramma a Micheal Bloomberg felicitandomi della scelta fatta. Un regalo non da poco, visto che la futura «Citizens of Pozzallo way» non è una «stradina» di passaggio ma è lunga parecchi chilometri. Molti newyorkesi, quotidianamente, vedranno e sentiranno il nome della nostra città".