Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 14:58 - Lettori online 846
POZZALLO - 28/02/2009
Attualità - Pozzallo: con un’ordinanza predisposta dal funzionario del comune

Pozzallo: istruttrice scivola, piscina comunale chiusa

Fino a quando non saranno terminati i lavori di ristrutturazione
Foto CorrierediRagusa.it

A seguito di sopralluogo effettuato dall’ufficio tecnico comunale di Pozzallo nel primo pomeriggio di venerdì, la piscina comunale, sita in via Follerau, è stata chiusa con un’ordinanza predisposta dal funzionario del comune di Pozzallo, Giovanni Gambuzza.

Il sopralluogo è stato effettuato dal funzionario pozzallese, assieme ai carabinieri del nucleo di Modica. La chiusura dell’impianto è dovuta ad un infortunio verificatosi nella tarda serata di giovedì sera. Un’istruttrice di nuoto, M.D., 32 anni, residente a Pachino, difatti, è scivolata, battendo il capo, nel tentativo di schivare i calcinacci che, nel contempo, si erano staccati dal soffitto a causa di diverse infiltrazioni d’acqua, già segnalate in passato alle autorità competenti dai due titolari dell’impianto sportivo.

L’istruttrice è stata soccorsa, pochi minuti dopo, dal 118 con un’ambulanza che l’ha trasportata all’ospedale «Maggiore» di Modica, dove le sono state riscontrate, così come riferiscono i medici del nosocomio ibleo, diverse contusioni guaribili in venti giorni. Nei fatti, i medici hanno escluso lesioni agli organi interni, anche se la paziente continua ad essere osservata dall’equipe medica a causa dei dolori lancinanti, in particolar modo, ad un arto e al petto.

Per le forze dell’ordine, i proprietari della piscina comunale non hanno in corso alcuna pendenza legale per quanto successo. Solo dopo i rilievi che effettueranno i vigili urbani del comune rivierasco, assieme ai funzionari dell’ufficio tecnico del comune, si potrà stabilire l’entità dei danni occorsi alla struttura sportiva. L’impianto sportivo resterà chiuso, fanno sapere dall’ufficio tecnico di Pozzallo, fino a quando non saranno terminati i lavori di ristrutturazione dell’impianto sportivo.

(Nella foto in alto le condizioni dell´interno della piscina comunale)