Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 638
POZZALLO - 04/02/2009
Attualità - Pozzallo - Campagna di sensibilizzazione e di informazione

Pozzallo: sicurezza nel settore pesca

A cura della Flai-Cgil sui rischi del lavoro in mare Foto Corrierediragusa.it

Toccherà la città di Pozzallo la campagna di sensibilizzazione e di informazione della Flai-Cgil sulla sicurezza nel settore della pesca. Obiettivo dell’iniziativa è quello di promuovere la cultura della sicurezza in un mondo del lavoro come quello della pesca che a Pozzallo rappresenta una delle voci più importanti del panorama lavorativo e che, com’è facilmente intuibile, è considerato tra le attività economiche più pericolose a livello mondiale. Scenario del convegno organizzato dalla sigla sindacale sarà la Capitaneria di porto di Pozzallo. Ai lavoratori interessati dall’iniziativa saranno donati degli stivali in regola con le norme sui dispositivi di sicurezza e una copia della guida europea alla «prevenzione degli incidenti in mare».

"La nostra intenzione – ha dichiarato il responsabile del settore pesca della Flai di Roma, Giovanni Mininni – è quella di incontrare il maggior numero possibile di lavoratori per informarli sui rischi del lavoro in mare e sui dispositivi normativi ad oggi esistenti per il loro settore. E’ un grande sforzo che la Flai ha deciso di sostenere perché si crede utile andare direttamente dai lavoratori. La consegna degli stivali e della guida – ha continuato Mininni – vuole essere una provocazione e un atto concreto per denunciare la mancanza di sicurezza in un settore così fortemente esposto agli incidenti sul lavoro. Contestualmente, la Flai continuerà ad essere parte attiva di quel percorso legislativo avviato con il governo e con le associazioni delle imprese che vorremmo portasse a una maggiore sicurezza e ad una migliore tutela dei posti di lavoro nella pesca".

La campagna della Flai-Cgil impegnerà molte marinerie su tutto il territorio nazionale e arriverà a Pozzallo nel mese di marzo.