Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 1179
POZZALLO - 28/01/2009
Attualità - Pozzallo - I lavori saranno ultimati entro la fine della settimana

Pozzallo: continua la bonifica del porto

Gli uomini della capitaneria di porto non si concendono soste Foto Corrierediragusa.it

Saranno ultimati entro questa settimana i lavori di riordino e sistemazione, all’interno della struttura portuale di Pozzallo. Gli uomini della Capitaneria di porto, guidati dal comandante Antonio Donato, dopo aver rimosso, nei giorni scorsi, alcune imbarcazioni utilizzate per le traversate degli immigrati clandestini al fine di arrivare in terra iblea, continuano l’opera di bonifica dell’area, attigua al capannone dell’ex dogana, mandando al macero altre imbarcazioni che, da alcuni anni, stazionavano all’interno del porto. Nella fattispecie, nella giornata di ieri, sono state rimosse le ultime imbarcazioni le quali, oltre a dare un’immagine del porto assai riprovevole, intralciava, altresì, il lavoro di alcuni cantieri navali, attigui all’area bonificata.

Lo spostamento delle imbarcazioni, resosi possibile grazie all’ausilio di potenti mezzi messi a disposizione dalle locali imprese portuali nonché all’impiego delle loro maestranze portuali, ha una duplice valenza: igienizzare l’ambiente circostante, riducendo i rischi per la salute di chi lavora a contatto con queste imbarcazioni, e consentire il riutilizzo, per fini commerciali, di un’area abbandonata da molti anni.

Le operazioni di bonifica sono stati eseguiti congiuntamente dal personale dell’ufficio della Dogana del porto, dai militari della Capitaneria di porto di Siracusa e Pozzallo.

Una curiosità: le tante imbarcazioni che, fino a ieri, sostavano dentro il porto, sono servite al regista Enzo Monteleone, per la realizzazione di alcuni «ciak» della fiction «Il Capo dei Capi», andata in onda su reti Mediaset. In una puntata della fiction, si vede Claudio Gioè, l’attore che ha dato il volto a Totò Riina, aggirarsi fra le barche dei migranti clandestini.