Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 967
POZZALLO - 17/01/2009
Attualità - Pozzallo - Prevista la realizzazione di un nuovo sito

Pozzallo: aiuti al comparto agricolo

Già sperimentata la vendita diretta dal produttore al cliente Foto Corrierediragusa.it

La realizzazione di un sito per venire incontro alle esigenze del comparto agricolo ed ittico. E’ questo l’esito dell’incontro fra il consigliere provinciale di Sinistra Democratica di Ragusa, Ignazio Abbate, il consigliere provinciale Mpa, Pietro Barrera, il sindaco di Pozzallo Peppe Sulsenti e l’assessore allo sviluppo economico Luca Ballatore (nella foto).

L’incontro ha fatto luce sulle problematiche del comparto agricolo ibleo vessato, in questi mesi, dalla recessione della crisi nazionale ed è stato propedeutico ad un altro incontro, che si terrà la prossima settimana, dove verranno prese delle contromisure per favorire la vendita dei prodotti agricoli in loco. Nelle intenzioni dell’amministrazione, infatti, vi è la realizzazione di una sede fissa, all’interno del centro cittadino, dove gli agricoltori della provincia iblea possano vendere i prodotti della terra a basso costo, accorciando la filiera e diminuendo, al tempo stesso, i costi. Il comune di Pozzallo ha già sperimentato la vendita diretta dal produttore al cliente, istituendo tre punti vendita «mobili» in tre diversi siti pozzallesi per soli tre giorni a settimana a cura dell’associazione «Terra e Lavoro». La sede fissa, invece, sarà un punto di ritrovo quotidiano, da lunedì a sabato, per tutti i clienti che vorranno acquistare frutta, verdura e pescato a prezzi davvero competitivi. Sede fissa che sarà scelta durante la prossima riunione, in Municipio.

«Se il cliente non va dal commerciante al dettaglio e il commerciante al dettaglio a venire sotto casa» – dichiara Peppe Sulsenti - era il motto degli agricoltori che si «spostavano» per le vie cittadine. Con la sede fissa, invece, daremo una duplice risposta alla cittadinanza: incrementare quotidianamente i numeri del comparto agricolo ibleo e dei pescatori del posto e far risparmiare soldi, visti i prezzi ribassati, ai cittadini".

Anche Abbate plaude all’iniziativa. "Un incontro indubbiamente positivo – dichiara Abbate – Abbiamo convenuto di rincontrarci la prossima settimana al fine di definire gli ultimi dettagli con i produttori agricoli affinchè il comune di Pozzallo possa adottare un regolamento di avanguardia che lo collochi in una situazione di preminenza sul territorio, dando la possibilità all’intera filiera agricola di vendere i propri prodotti, compreso il pescato, visti anche i successi della cosiddetta vendita «a chilometro zero»".