Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 840
POZZALLO - 16/12/2008
Attualità - Pozzallo - Il progetto illustrato dall’architetto Giampiccolo

Pozzallo: arriva la stazione passeggeri

Per quanti aspettano il catamarano per l’isola di Malta Foto Corrierediragusa.it

Una stazione passeggeri per quanti aspettano il catamarano per l’isola di Malta, ma non solo. Si è rinnovato ieri mattina, dopo una prima concertazione effettuata lo scorso 7 settembre 2007, l’impegno da parte della provincia di Ragusa per realizzare una struttura atta alla sistemazione e al ristoro per i tanti turisti che, in principal modo d’estate, aspettano sotto il sole cocente l’arrivo del catamarano che li possa trasbordare sull’Isola dei Cavalieri.

E’ stato l’assessore provinciale alla Pubblica Istruzione ed architetto, Giuseppe Giampiccolo, ad illustrare al sindaco di Pozzallo, Peppe Sulsenti, quali saranno le «mosse» della provincia per sbloccare l’iter burocratico della stazione passeggeri del porto di Pozzallo. Non ultimo, anche il finanziamento di quasi 3 milioni di euro in attuazione con l’Accordo di Programma Quadro stipulato nel lontano 2003 con il Ministero dell’Economia e delle Finanze e delle Attività Produttive. Al momento, si attende solo l’assegnazione delle aree di competenza ove allocare la stazione, un dubbio che sarà sciolto nei prossimi mesi. Il sindaco Sulsenti si è dichiarato soddisfatto dell’incontro, auspicando che, insieme ai lavori per la messa in sicurezza del porto, venga istituito al più presto un presidio di notevole importanza per l’accoglienza dei turisti. All’incontro era presente anche il consigliere provinciale Pietro Barrera.

"Troppo tempo si è perso – commenta il sindaco Peppe Sulsenti – perchè questa è una struttura che già da diverso tempo doveva esistere all’interno del porto ma solo adesso «rischia» di diventare un progetto fattibile per il 2009. Spero solo che altri «intoppi» di natura burocratica non impediscano la realizzazione della stazione passeggeri. Sarebbe l’ennesima perdita di tempo – conclude il sindaco autonomista - che si sommerebbe a quello perso fino ad oggi".

(Nella foto in alto il porto di Pozzallo)