Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 786
POZZALLO - 11/12/2008
Attualità - Pozzallo - Giovanni Dipaola è arzillo come un fanciullo

Pozzallo: il nonnino centenario

L’anziano è originario di Palazzolo Acreide
Foto CorrierediRagusa.it

Ma chi l’ha detto che, in Sicilia, si sta poi male? Pozzallo, dallo scorso 7 dicembre, ha un nuovo centenario fra i suoi concittadini e il suo nome è Giuseppe Dipaola (nella foto). Uomo schietto, sorridente, vitale, tutto d’un pezzo, nella sua vita il nuovo centenario di Pozzallo ha lavorato nei campi, essendo figlio di proprietari terrieri. Originario di Palazzolo Acreide, sta trascorrendo questi anni della sua vita a Pozzallo, vista la concomitante presenza della figlia Salvatrice e del genero Paolo, orgogliosi di poter festeggiare sia il lieto evento sia il traguardo di un uomo che, ancora oggi, è voluto bene da amici e famigliari. I segreti della longevità del Dipaola? Niente stress, ottimismo a iosa, e il classico bicchiere di vino che, in questi casi, non manca mai.

Nel giorno del suo centesimo compleanno, Dipaola ha ricevuto la visita del sindaco della città di Pozzallo Peppe Sulsenti, il quale ha recato in dono una targa, augurando lunga vita al neo-centenario pozzallese.

Ad accompagnare il sindaco di Pozzallo, vi era anche il vicesindaco di Palazzolo Acreide, Paolo Sandalo.

Si conferma ulteriormente, sebbene sia già stato appurato da tempo, che il territorio ibleo è terra di centenari, segno che, a dispetto delle classifiche di vivibilità, forse compilate con molta sufficienza, questo lembo di terra nasconde virtù ai più sconosciute.