Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:32 - Lettori online 1256
POZZALLO - 21/08/2008
Attualità - Pozzallo - L’ingegnosa idea di un gruppo di giovani

Pozzallo: arriva la "lapa turistica"

Per portare a spasso i turisti per le vie della cittadina marinara Foto Corrierediragusa.it

Torre Cabrera? Sagra del pesce? Spiagge affollate? Ma quando mai! Il vero «must» dell’estate pozzallese 2008 è la «lapa turistica» (nella foto), un’ingegnosa quanto folle idea che hanno partorito alcuni giovani di Pozzallo che trasbordano, grazie ad un’Ape «Calessino», pozzallesi e turisti per i vicoli della città.

Nuova location d’eccezione dunque, per il famoso motocarro che negli anni ?50 e ?60 costruì il suo fascino portando in giro per le più rinomate località del mediterraneo i divi di Hollywood, pronti a farsi fotografare sul mitico mezzo dai paparazzi di mezzo mondo.

Oggi il «mito» rivive anche nella città di Pozzallo dove tre automezzi (dei 999 che la casa produttrice ha messo in vendita, dall’anno scorso) girovagano fra la piazza delle Rimembranze e il lungomare Raganzino. L’ultimo «trend», poi, riguarda le spose che, affascinate dall’automezzo poco convenzionale, utilizzano la «lapa» per arrivare in chiesa al fine di proferire il fatidico «sì».

La tariffa, per circolare una ventina di minuti, è di tre euro e mezzo, ma il prezzo può essere anche concordato: se si «sborsano» altri cinque euro, i fortunati viaggiatori possono godere di un viaggio che può arrivare anche a sessanta minuti.

Tecnicamente, il nuovo modello tiene come punti fermi la robustezza, il ridotto raggio di sterzata, il cambio manuale e un motore diesel infaticabile. La «lapa turistica» si veste con finiture yachting style, pneumatici rifiniti con fascia bianca e montati su cerchi cromati, carrozzeria e interni con particolari in okumé, legno tropicale di qualità pregiata. Il veicolo monta un motore da 420 cv, raggiunge i 56 km/h ed è omologato per ospitare quattro persone: tre passeggeri e il guidatore. Viene comunque rilasciato, alla fine del viaggio, regolare scontrino fiscale.

Su Youtube è stato inserito un video nel quale compaiono il sindaco Peppe Sulsenti e l’assessore alla viabilità Ruta mentre si fanno un giretto a bordo del mitico «tre posti». Il video è visibile al link " class="Testo" target="_blank">http://www.youtube.com/watch?v=sq-9tehuADg