Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1538
POZZALLO - 09/02/2016
Attualità - Si tiene venerdì allo spazio culturale "Meno Assenza"

Convegno Cgil sul futuro del porto di Pozzallo

Si parlerà soprattutto dell’assetto gestionale dell’importante infrastruttura Foto Corrierediragusa.it

Un convegno sul futuro del porto di Pozzallo (foto) si tiene venerdì alle 16 allo spazio culturale "Meno Assenza". La Cgil ha promosso l´appuntamento «Il porto di Pozzallo nell’area del Sud-est» quale momento di riflessione utile, ove possibile, a costruire un punto fermo sulla questione, frutto dell’incontro tra il mondo della politica, delle istituzioni e del sindacato. I lavori si apriranno con la relazione del segretario generale della Cgil di Ragusa, Giovanni Avola secondo il quale «la gestione del Porto di Pozzallo deve muoversi nel contesto di in un sistema integrato con le altre realtà portuali ioniche ovvero Augusta e Catania secondo una strategia che tenga conto delle realtà infrastrutturali, sociali ed economiche dei territori in cui i porti operano. Non è più possibile andare avanti con i metodi della gestione attuale (capitaneria di porto) con tutto il rispetto per chi li governa».

Alla relazione introduttiva seguirà un dibattito che si annuncia articolato attesa la rappresentanza degli ospiti invitati a partecipare: Giovanni Pistorio, assessore regionale alle Infrastrutture, i deputati regionali, Nello Di Pasquale e Orazio Ragusa, Giuseppe Di Giacomo, presidente della commissione sanità all’Ars, la senatrice Venerina Padua, Luigi Ammatuna, Sindaco di Pozzallo, Giuseppe Giannone, Presidente della Camera di Commercio di Ragusa, Cosimo Indaco, commissario Autorità portuale di Catania, Ignazio Pagano Mariano, ing. Capo del genio civile di Ragusa e Franco Spanò, segretario generale della Filt - Cgil Sicilia.

I lavori continueranno con l’intervento di Michele Pagliaro, segretario generale della Cgil Sicilia e saranno conclusi da Gianna Fracassi, segretaria nazionale della Cgil. Coordinatore Nicola Colombo, segretario della Camera del lavoro di Pozzallo.