Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:03 - Lettori online 1458
POZZALLO - 08/10/2015
Attualità - Vicenda a lieto fine per l’imprenditore pozzallese

Giuca rientrerà in possesso della sua azienda

L’accordo è stato possibile grazie alla mediazione della prefettura Foto Corrierediragusa.it

Positivo epilogo della vicenda che aveva visto suo malgrado protagonista l´imprenditore pozzallese Corrado Giuca (foto) il quale aveva miacciato di uccidersi se non fosse rientrato in possesso della sua azienda venduta all´asta ad un prezzo notevolmente inferiore rispetto al valore di mercato. Giuca potrà rientrare in possesso della sua azienda dal momento che il compratore ha manifestato l´intenzione di rivendergliela. L´accordo è stato possibile grazie alla mediazione della prefettura. Corrado Giuca si era barricato all´interno della sua azienda, nell’area industriale Asi di Modica Pozzallo, in contrada Fargione, dove lavora da oltre 40 anni. La sua è una lunga attività imprenditopriale che ha subito la pesante crisi del momento. Un’attività imprenditoriale stroncata dalle cartelle esattoriali per debiti non pagati. Il consulente tecnico d’ufficio aveva stimato il valore del capannone in un milione 716 mila euro ma era stata venduto all’asta per una somma di 408 mila euro. I Forconi sono stati a fianco di Giuca fino alla fine.