Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 866
POZZALLO - 14/05/2015
Attualità - I due comuni confermati dalla Fee

Pozzallo e Ispica festeggiano ottenimento Bandiera blu

I sindaci Ammatuna e Rustico e l’assessore Amendolagine a Roma hanno ritirato il riconoscimento Foto Corrierediragusa.it

Le spiagge di Pozzallo hanno fatto 13. E´ stato premiato ancora una volta il mare ibleo con il prestigioso vessillo della «Bandiera Blu» che la Fee (Foundation for Environmental Education) assegna ogni anno in 48 nazioni. Pietrenere e Raganzino, le due spiagge che hanno ricevuto l´attestato di qualità, sono state premiate per la qualità delle acque del mare, che devono risultare eccellenti, ma anche per i numerosi requisiti tra cui la depurazione delle acque reflue, la gestione dei rifiuti, la regolamentazione del traffico veicolare e i servizi in spiaggia. L’obiettivo principale è promuovere una conduzione sostenibile del territorio, attraverso una serie di indicazioni che mettono alla base delle scelte politiche l’attenzione e la cura per l’ambiente. "La «Bandiera Blu» è un riconoscimento importante – afferma il sindaco Luigi Ammatuna - perché testimonia l’attenzione della nostra città per tutto ciò che riguarda la politica ambientale. Pozzallo ha confermato, ancora una volta, di essere tra le località italiane ed europee di prestigio. Questo riconoscimento, unitamente a quello della Bandiera Verde che per la prima volta sventolerà a Pozzallo, è la dimostrazione che abbiamo fatto di tutto per veicolare il nome della città nei grandi circuiti turistici che vengono aperti dalla pubblicità della Fee, organismo internazionale di rilievo che certifica la qualità delle acque di balneazione, degli arenili, dei servizi in spiaggia e della tutela ambientale in genere.

Come sindaco della città sono davvero felice – conclude Ammatuna - e dedico questo riconoscimento a tutti i miei concittadini. Pozzallo ha bisogno di pubblicità positiva e la conquista della «Bandiera Blu» certamente lo è". Sono stati il sindaco e il vicesindaco, nonché assessore comunale all´Ecologia Francesco Gugliotta a Roma l´ambito riconoscimento.

Fra le 147 località premiate, anche Ispica con le spiagge di Santa Maria del Focallo e Ciriga, che conferma così, per il quinto anno consecutivo, questo importante riconoscimento. Il sindaco Piero Rustico e l’assessore al turismo e alla bandiera blu Teresa Amendolagine avevano ricevuto a Roma presso la sede della Regione Lazio il prestigioso vessillo. «Rivolgo il mio plauso - ha detto il sindaco Rustico - ai dipendenti comunali dello staff «Bandiera Blu» per l’eccellente lavoro svolto ed il lusinghiero risultato conseguito. È motivo d’orgoglio, per la comunità intera, che in un contesto di inasprimento dei parametri di valutazione e di riduzione delle spiagge premiate il Comune di Ispica sia stato scelto con due spiagge, Santa Maria del Focallo e Ciriga, che rappresentano al meglio la nostra città - ha concluso il primo cittadino - fra i cinque comuni siciliani prescelti dalla Fee".

"L’apprezzamento di un organismo internazionale è il segno tangibile del lavoro svolto con competenza e passione, orientato ad uno sviluppo strutturale della fascia costiera e del turismo ecosostenibile di qualità» ha affermato l’assessore Amendolagine, complimentandosi con i dipendenti.

Nella foto in alto i sindaci Ammatuna e Rustico e l´assessore Amendolagine al ritiro del riconoscimento a Roma