Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:06 - Lettori online 1138
POZZALLO - 07/03/2015
Attualità - Ormai prossimo l’affidamento ai dirigenti del Genio Civile di Ragusa della stesura del progetto

Messa in sicurezza del porto di Pozzallo

Nei prossimi mesi, saranno effettuati tutti i test per l’avvio dei lavori Foto Corrierediragusa.it

Messa in sicurezza del porto di Pozzallo (foto), qualcosa (di concreto) si muove. Quello che si prospettava da tempo, ovvero l´affidamento ai dirigenti del Genio Civile di Ragusa della stesura del progetto con particolare riguardo alla definizione dell’imboccatura portuale e della diga di sottoflutto a protezione dei bacini commerciali e turistico, ora è realtà. Il Comune di Pozzallo e l’assessorato Infrastrutture della Regione Sicilia hanno sottoscritto una convenzione sul futuro progettuale del porto. I dirigenti avranno il compito, in sintesi, di redigere un progetto che soddisfi le esigenze di cui ha bisogno l´infrastruttura (testo del progetto, attuazione dei protocolli per la sicurezza, direzione ed esecuzione dei lavori). Il Genio civile svolgerà l’attività professionale, oggetto della convenzione, utilizzando le professionalità del proprio organico ed operando di concerto con il Comune di Pozzallo. Tutte le procedure connesse alla gara per l’appalto dei lavori saranno curate dal Comune di Pozzallo, compresa la pubblicazione dei bandi, fatta salva la competenza dell’Urega di espletamento e affidamento della gara.

Nei prossimi mesi, saranno effettuati tutti i test (rilievi, indagini, accertamenti sedimentologici e geognostici, analisi di laboratorio, studi specialistici e di fattibilità tecnico-ambientale) che serviranno ai funzionari del Genio Civile di predisporre tutti gli atti prima della stipula della firma fra le parti. A Palermo, nei locali dell’assessorato, dove è stata firmata la convenzione, erano presenti tra gli altri il direttore generale Infrastrutture, Fulvio Bellomo, l’ingegnere capo del Genio civile di Ragusa, Ignazio Pagano, il dirigente dell’assessorato competente per la materia, Salvatore D’Urso, il sindaco di Pozzallo, Luigi Ammatuna e il funzionario comunale Orazio Cannizzaro.