Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 407
POZZALLO - 05/07/2008
Attualità - Pozzallo - In Vico Garibaldi, a pochi metri dalla «Bottega Solidale»

Il Gay day non s´ha da fare?
Scritte spray contro l´evento

Per Roberto Meloni si tratta solo di un gesto isolato Foto Corrierediragusa.it

«No al Gay Day». Atto vandalico, nel cuore della notte, da parte di ignoti che, a ben comprendere, sono contrari alla manifestazione che si terrà il prossimo 28 luglio, nella città di Pozzallo. Una scritta spray (nella foto) di colore azzurro, campeggiava sul muro di una casa, in Vico Garibaldi, a pochi metri dalla «Bottega Solidale», l’associazione che più si sta «spendendo» per la riuscita della manifestazione.

"Un gesto isolato - ha dichiarato Roberto Meloni, presidente del coordinamento associazioni culturali "Rino Giuffrida" di Pozzallo - che riguarda qualche retrogrado in cerca di pubblicità. Non si provvederà a fare denuncia contro ignoti, vista la «risibilità» dell’accaduto".

Che sia il focolaio attizzato dal comunicato di Forza Nuova, il quale bollava il «gay day» come un appuntamento «inutile e provocatorio? "Non credo ? sintetizza Meloni ? è chiaro, però, che da una semplice festa per la «diversità» passare alle vie di fatto e censurare il tutto, mi sembra assai esagerato ".

Meloni, nel corso della trasmissione di Radio Pozzallo 1, «Buongiorno in Musica», ha confermato che, a fine luglio e per alcuni giorni, l’ex presidente dell’Arcigay nazionale, Franco Grillini, sarà a Pozzallo. Nel corso della stessa intervista, Meloni ha spiegato quali saranno le peculiarità dell’evento.

"Una presentazione di un libro, oltre ad alcuni stand ? ha detto Meloni - che informeranno sulla diversità in Italia e sulle restrizioni che gli omosessuali subiscono nel resto del mondo. Invitiamo tutti quelli che «sentono» particolarmente le tematiche care al mondo omosessuale a partecipare alla manifestazione. Chi pensa che a Pozzallo ci saranno i carri e le sfilate, rimarrà assai deluso". Intanto, Forza Nuova di Ragusa fa sapere, in una nota, che non farà alcuna «contro-manifestazione» a Pozzallo, per il 28 Luglio.