Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1311
POZZALLO - 04/07/2008
Attualità - Pozzallo - Il soddisfacente bilancio del sindaco Sulsenti

Decibel nella norma: movida pozzallese senza denunce

Resta il problema spazzatura, ma si sta correndo ai ripari Foto Corrierediragusa.it

Ad un mese esatto dalla delibera finalizzata a regolamentare le attività di intrattenimento musicale durante le ore notturne per la stagione estiva, il comune di Pozzallo, nella persona del primo cittadino Peppe Sulsenti (nella foto), traccia un primo bilancio soddisfacente, alla luce anche di pochissime denunce presentate dai cittadini pozzallesi, per i decibel troppo elevati.

"C’è stato un senso di responsabilità ? dichiara Sulsenti - da parte di tutti i gestori dei locali pozzallesi a non turbare l’attività di chi vuole trascorrere serene vacanze nella nostra Pozzallo. Mi accorgo, difatti, che, durante i weekend, i gestori hanno recepito che fare baccano all’una di notte, non serve decisamente a nulla.

Se hanno paura delle multe? Non credo, anzi credo che vi sia maggiore coscienza da parte di chi vuole lavorare e offrire un servizio ottimale. D’altronde, è inutile andare in un posto dove non si può conversare con gli amici a causa della musica alzata a livelli assordanti. I gestori, questo, l’hanno capito". Sono state fissate tre fasce di orario dalle 10 alle 13, dalle 18,00 alle 22 ed infine dalle 22 alle 2 di notte con possibile prolungamento sino alle 3 del mattino. Finora, comunque, tutto sembra filare liscio.

Un altro problema, però, che sorge all’indomani della «movida» pozzallese, è la quantità industriale di sporcizia che alcuni turisti ed alcuni cittadini lasciano per le vie cittadine: uno spettacolo poco dignitoso. Nonostante vi siano diversi cassonetti dove poter lasciare i rifiuti, i cittadini di Piazza delle Rimembranze lamentano molta inciviltà. Problemi che sono al vaglio dell’amministrazione. "Cercheremo di potenziare i controlli ? dichiara il sindaco Sulsenti ? anche con l’aiuto delle forze dell’ordine. Movida sì, ma senza esagerare".