Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 809
POZZALLO - 15/11/2014
Attualità - Da marzo non vi si può accedere

Tripadvisor su Torre Cabrera: "Bella ma chiusa"

Dopo i crolli nulla nulla è stato ancora fatto Foto Corrierediragusa.it

Da marzo è chiusa, per dei crolli verificatisi al suo interno, e per tutta l´estate i turisti che volevano visitarla hanno trovato la porta d´ingresso sbarrata. La torre Cabrera (foto), simbolo della città rivierasca, è chiusa al pubblico da otto mesi. A marzo, dopo la chiusura, erano stati promessi soldi per riqualificare il sito. Ad oggi, nulla è stato fatto. La «colpa» è da addebitare alla Soprintendenza ai Beni Culturali di Ragusa, lesta nel comunicare, a marzo, la chiusura del sito al primo cittadino di Pozzallo, Luigi Ammatuna, causa crolli ma immobile quando c´è da lavorare per sistemare l´annosa questione. Ad alcuni funzionari di palazzo La Pira, poi, è stata tolta pure la chiave dell´unico ingresso che ha la torre. Secondo quanto riferito, il rischio di nuovi crolli ha messo in allerta la Soprintendenza. "Chi si prende il rischio di entrare nel caso in cui vi fossero nuovi crolli? – dicono da palazzo La Pira – La torre Cabrera ha necessariamente bisogno di nuovi interventi".

Nessuno, a palazzo La Pira, ha contezza di quando possa riaprire il sito. Per il 2014 sarà sicuramente improbabile che il sito venga riaperto. Fino a qualche anno fa, il sito è servito alle scolaresche locali per capire le origini del vecchio Caricatore, grazie all´intervento di alcune associazioni che si sono prodigate con costumi d´epoca e racconti della dinastia dei Cabrera. Più di venti mila visite (non c´è biglietto da pagare all´ingresso della Torre) lo scorso anno, che si sommano ai numeri lusinghieri fatti registrare negli anni trascorsi. Turisti che, fino a ieri, hanno fatto visita al colosso di pietra.

Anche su Tripadvisor, la piattaforma che raccoglie i pareri su alberghi e ristoranti, ci sono giudizi poco incoraggianti sulla torre. «Bella, ma chiusa», fra i tanti che hanno recentemente commentato. Giudizi che scoraggiano, senza ombra di dubbio, quanti magari desiderano trascorrere questo scorcio mancante di 2014 nella città che ha dato i natali a Giorgio La Pira.