Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 521
POZZALLO - 05/11/2014
Attualità - L’evento a palazzo di città

Pozzallo ha reso omaggio al preside Antonino Gennaro

La manifestazione è stata patrocinata dal Comune di Pozzallo e dal Consorzio di tutela per il cioccolato di Modica Foto Corrierediragusa.it

Familiari, insegnanti, alunni, colleghi, amici e il Comitato organizzatore presieduto dalla professoressa Grazia Dormiente hanno reso omaggio al preside Antonino Gennaro, maestro di vita, di scuola, di sport. L´evento si è svolto nell´aula consiliare di Palazzo di Città alla presenza di quanti hanno conosciuto e stimato un personaggio semplice e straordinario che ha lasciato tracce importanti ed indelebili a Pozzallo, città che ha amato molto, a Ispica, ove è nato, e a Modica, ove ha vissuto.

Preside dal 1962 al 1982 della Scuola Media "G. Rogasi", è stato anche presidente (1969-1985) del Comitato provinciale della Figc di Ragusa. Poeta e scrittore ha pubblicato "Et in Arcadia ego", diario di guerra in Grecia e la "Storia del calcio modicano dal 1920 al 1982".

La manifestazione è stata patrocinata dal Comune di Pozzallo e dal Consorzio di tutela per il cioccolato di Modica. Presenti per l´Amministrazione comunale il vice sindaco Francesco Gugliotta, gli assessori Mara Aldrighetti e Giorgio Scarso, ha introdotto l´architetto Franco Caruso, ex docente della Rogasi. Quindi gli interventi del vice sindaco Gugliotta, del dirigente scolastico in pensione Attilio Sigona, di Nino Scivoletto, presidente del Consorzio di tutela del cioccolato di Modica, dell´assessore Aldrighetti, dell´ex preside della Rogasi, Lucia Aiuto, del professore Corrado Monaca che ha dato lettura di una nota inviata dal presidente del comitato provinciale della Figc di Ragusa, Pino Cicciarella, assente per impegni precedentemente assunti, di Maria La Raffa, ex alunna, del figlio Duccio Gennaro e di Grazia Dormiente, ex docente.