Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:29 - Lettori online 854
POZZALLO - 21/08/2014
Attualità - Bilancio positivo dell’estate pozzallese

Un successo la Sagra del Pesce a Pozzallo sebbene la crisi

La kermesse in otto giorni ha sfiorato le 100 mila presenze. Ha funzionato il binomio pubblico-privato
Foto CorrierediRagusa.it

Nonostante la crisi economica, la 47esima Sagra del Pesce di Pozzallo è andata benissimo. In otto sere la manifestazione clou dell’estate pozzallese ha sfiorato le 100 mila presenze. Un risultato favorito dalla bontà delle pietanze servite e dalla qualità degli spettacoli artistici e musicali, la manifestazione «clou» dell’Estate Pozzallese è andata benissimo.

La formula della collaborazione tra il Comune ed il privato, (Graziano Catering srl, G&G Entertainment di Giovanni Gambuzza), ha funzionato alla grande per puntualità, organizzazione, rispetto degli accordi e delle consegne, qualità dei prodotti, cucina, distribuzione, servizi, sicurezza. Partner ufficiale la Friol, hanno inoltre collaborato Gruppo Inventa, Edison, Poiatti, Ance Ragusa, Boscarino, Sermi, Bellcaffè, Edilizia Roccasalva, Molino di Sicilia, F.lli Savasta, Biarma, Peroni, Falegnameria Accillaro, Note di Zafferano, Euroagri, Agromonte, CappelloAndrea, TensoSystem, La Camelia, Streetfood, Colacem, Dusty, Socotherm, Cereal Sud.

Per otto giorni la città ha vissuto un clima di grande festa, che è elemento indispensabile, che fa la differenza, perché il successo di un evento popolare dipende in gran parte dall’atmosfera e dalla impronta gioiosa e spensierata che si riesce a crearvi intorno. Molto bella l’idea del «Food Village – tutti i sapori del gusto», che forse renderebbe ancora di più se organizzata a tema, con prodotti di nicchia in grado di arricchire il messaggio della Sagra, che è quello di promuovere il pesce del nostro mare ed i prodotti tipici della nostra zona. Per quanto riguarda la «location», il prossimo anno potrebbero esserci delle novità importanti, in considerazione soprattutto della necessità di agevolare la mobilità delle persone. Se si riesce a risolvere il problema dei parcheggi periferici, di cui si parla da anni, e del servizio bus navetta, bene, diversamente occorre trovare una soluzione alternativa a piazza delle Rimembranze, soprattutto per problemi di traffico e di sicurezza.

«Nell’esprimere il nostro compiacimento – dicono all’unisono il sindaco Luigi Ammatuna e l’assessore al Turismo Giorgio Scarso – per il successo della Sagra e per i giudizi positivi riscontrati anche attraverso decine di messaggi di apprezzamento inviati da villeggianti e vacanzieri al nostro Ufficio turistico, ringraziamo il partner e fornitore ufficiale Friol, le aziende che hanno collaborato per la riuscita della manifestazione, la Graziano Catering srl e Giovanni Gambuzza, titolare della G&G Entertainment, per avere onorato tutti gli impegni assunti, confermando doti di serietà e professionalità di cui eravamo certi. Per quanto riguarda la «location» da scegliere per il prossimo anno, studieremo assieme a tecnici ed esperti del settore la soluzione più vantaggiosa sotto l’aspetto logistico e della sicurezza, per cui ci muoveremo solo ed esclusivamente nell’intento di migliorare la manifestazione, privilegiando, naturalmente, l’interesse generale. Nell’affrontare inoltre da subito il problema dei parcheggi periferici e del servizio bus navetta, faremo probabilmente un esperimento prova nella stagione invernale per testare il gradimento dei cittadini».


BRAVO GIOVANNI.
25/08/2014 | 12.11.14
GIORGIO S.

CONOSCENDO LA SERIETA´ E L´OPEROSITA´ DI GIOVANNI GAMBUZZA NON AVEVO DUBBI SULLA RIUSCITA DELLA BELLISSIMA MANIFESTAZIONE.
COMPLIMENTI GIOVANNI!!!!!!


Complimenti
21/08/2014 | 21.37.30
Salvatore

Complimenti all ´impeccabile organizzazione ... Per il successo che ha avuto quest´anno la sagra del pesce ... Mi sono divertito moltissimo e ho apprezzato la qualità degli eventi e del pesce. Un grazie particolare è doveroso darlo agli sponsor ... Senza di loro tutto questo non era possibile realizzarlo. Spero di poter ritornare il prossimo anno.