Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:06 - Lettori online 1185
POZZALLO - 04/06/2008
Attualità - Pozzallo - All’associazione è stata affidata la gestione per l’estate

Pozzallo: "Chaplin" e la bambinopoli

Mineo: "Abbiamo vinto l’appalto grazie alla bontà del progetto" Foto Corrierediragusa.it

A gestire la «bambinopoli» di Pozzallo, per i prossimi mesi estivi, sarà l’associazione «Charlie Chaplin», la quale, senza far spendere soldi all’amministrazione comunale, ridarà lustro all’unico «parco-giochi» cittadino. << Abbiamo vinto l’appalto ? dichiara Antonello Mineo (nella foto), presidente dell’associazione ? grazie all’ampiezza e alla freschezza del progetto, ed anche per l’idea innovativa. Organizzeremo, infatti, tanti eventi, all’interno della «bambinopoli», per variare l’offerta di coloro che vorranno trascorrere, insieme ai propri figli. Si inizierà la mattina con attività di baby-parking, per poi arrivare, in serata, con alcuni spettacoli di sicuro interesse e che saranno diversi ogni sera. Insomma, abbiamo un progetto serio per la «bambinopoli». E aspetto tutti quanti per l’inaugurazione del 21 giugno >>.

L’associazione «Charlie Chaplin» garantirà, come recita la convenzione di gestione stipulata col comune, l’attività ludico-ricreativa, la manutenzione ordinaria dei giochi e degli spazi a verde, l’animazione, l’uso e la pulizia dei bagni attigui al sito, la creazione di un mini-club per baby-sitteraggio, un punto ristoro per la vendita di bevande e gelati. Gli ultimi due punti serviranno come copertura delle spese, visto che l’amministrazione non contribuirà, in alcun modo, agli oneri dell’associazione.

<< Voglio garantire ? dichiara Ivano Pierri, responsabile del progetto ? sull’assoluta validità dei collaboratori che hanno aderito al progetto. Sono ragazzi che, da diversi anni, lavorano in villaggi turistici e, ogni anno, riescono sempre a rinnovarsi, presentando dei programmi che affascinano grandi e piccini. Ogni giorno, poi, ci sarà una «merenda party», con tanti giochi che allieteranno i bambini che vorranno venire. Vi aspetto >>.