Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 927
POZZALLO - 31/05/2008
Attualità - Pozzallo - Due interessanti appuntamenti a giugno

Pozzallo: Eventi con Malta

All’insegna della lotta contro il cancro Foto Corrierediragusa.it

Due manifestazioni benefiche, all’insegna della lotta contro il cancro, si terranno nel mese di giugno, lungo l’asse Pozzallo-Malta. La prima manifestazione si svolgerà il prossimo 19 Giugno, protagonista il più famoso canoista maltese, Daniel Abela, il quale, a bordo di una semplice barca a remi, attraverserà il mar Mediterraneo, remando per l’intera distanza che separa Pozzallo dall’Isola dei Cavalieri, senza l’ausilio di motori fuoribordo.

L’impresa, a dir poco «titanica», servirà per due motivi: sensibilizzare i cittadini maltesi sulla malattia del cancro per i minori, sull’importanza della diagnosi preventiva e raccogliere fondi. Questi ultimi andranno in favore dell’organizzazione no-profit «Puttinu cares», che, da diversi anni, si occupa di raccogliere fondi per pagare una vacanza da sogno ai bambini malati terminali e per i loro genitori, col proposito di alleviare la sofferenza di queste famiglie. E chissà che qualche donazion non possa pervenire dalla stessa provincia iblea.

Anche la successiva manifestazione, la regata di kayak Pozzallo-Malta, che si svolgerà il prossimo 27 Giugno, riguarderà l’aspetto benefico per raccogliere fondi a favore dei malati terminali. Alla manifestazione parteciperà anche il Comune di Pozzallo, dopo l’accordo, stipulato lo scorso 13 Aprile, fra il sindaco di Pozzallo, Peppe Sulsenti, e il presidente della commissione organizzativa, Wilfred Sultana.

Nove canoisti, difatti, si sfideranno per una classica che mancava da diversi anni, nelle acque fra Pozzallo e Malta. << Faremo ? dice il sindaco di Pozzallo ? anche noi una donazione simbolica per aiutare i bambini che soffrono, in quel di Malta. Per il 2009, studieremo una collaborazione che possa aiutare un’associazione iblea, dedita alla cura e alla salute dei bambini >>.