Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 360
POZZALLO - 24/05/2008
Attualità - Pozzallo - Consegnati i lavori del lotto «A» di via Cantù

Al via la ristrutturazione
delle case popolari

In estate saranno consegnate anche le case del quartiere «167» Foto Corrierediragusa.it

Sono stati consegnati i lavori del lotto «A» di via Cantù, relativi alla ristrutturazione delle case popolari. Alla presenza del presidente dello Iacp di Ragusa, Giovanni Cultrera al centro nella foto), saranno ristrutturati, difatti, alcuni edifici che necessitavano di interventi urgenti, viste le precarie condizioni in cui versavano gli stessi.

Era, fra gli altri, un intervento che l’amministrazione Sulsenti aveva posto fra i primi punti del suo programma elettorale, nel 2007, e, grazie alla solerte collaborazione con l’istituto di case popolari ibleo, si è giunti, finalmente, alla definitiva stesura di un piano di riqualificazione dei palazzi in quartiere Scaro.

"Premettendo che in estate saranno consegnate anche le case del quartiere «167» interessate dall’incendio di sette mesi fa ? dichiara Sulsenti ? comunico alla cittadinanza che quasi un milione di euro sta per essere speso per la riqualificazione di tutta l’area esterna dei palazzi di Via Cantù, assicurando il perfetto stato di sicurezza agli inquilini con interventi di recupero adeguati e relativi a tutto lo stabile".

Anche il presidente Giovanni Cultrera ha voluto essere presente alla consegna dei lavori, augurandosi che questo possa essere il primo di una lunga serie di collaborazione di con l’attuale amministrazione. "Col sindaco Sulsenti ? ha dichiarato Cultrera ? c’è già un piano serio e qualificato per ammodernare e rendere sicuri gli edifici, alcuni dei quali ci siamo accorti essere davvero in pessime condizioni. Solo un serio lavoro di sinergia con questa amministrazione potrà scongiurare, in futuro, altri interventi di riqualifica, soprattutto per l’incolumità delle persone che abitano questi edifici. Prossimo obiettivo che mi pongo per Pozzallo? La riqualificazione dei lotti del quartiere «167»".