Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:29 - Lettori online 783
POZZALLO - 07/07/2013
Attualità - Positiva missione palermitana del sindaco di Pozzallo

Ammatuna torna da Palermo con 350mila euro per il porto

Il primo cittadino si è recato a Palermo per avere maggiori informazioni su ciò che è necessario fare per sbloccare definitivamente l’empasse sulla quale sembra essersi arenata l’amministrazione comunale

Missione estremamente positiva da parte del sindaco Luigi Ammatuna per quel che concerne la vicenda del finanziamento dei 40 milioni di euro per la messa in sicurezza del porto. Dopo l´incontro con il deputato regionale Nello Dipasquale, nella giornata di giovedì, Ammatuna si è recato a Palermo per avere maggiori informazioni su ciò che è necessario fare per sbloccare definitivamente l´empasse sulla quale sembra essersi arenata l´amministrazione comunale. Assieme al commissario straordinario della Camera di Commercio di Ragusa, Sebastiano Gurrieri, il primo cittadino ha incontrato l’assessore alle Infrastrutture, Antonino Bartolotta. L´assessore regionale ha dato mandato agli uffici di sbloccare le somme di circa 350mila euro per effettuare le indagini ed i carotaggi, propedeutici all’inizio dei lavori per la messa in sicurezza dell’importante infrastruttura. "Sono soddisfatto dell’incontro avuto ieri con l’assessore alle infrastrutture – afferma il sindaco Luigi Ammatuna – e ringrazio anche Gurrieri per l’appoggio e la sensibilità che sta mostrando verso il porto di Pozzallo. E’ importante, ora più che mai, che tutte le Istituzioni remino dalla stessa parte, per realizzare la messa in sicurezza del porto in tempi rapidi. Dopo il colloquio avuto con l’assessore regionale Bartolotta, sono fiducioso che il progetto per la messa in sicurezza del porto possa essere portato a compimento in tempi relativamente brevi".

Solo qualche mese addietro, i vertici della sezione locale del Partito Democratico avevano chiesto lumi sulla vicenda, dicendo come il finanziamento, secondo alcuni calcoli effettuati, fosse irrimediabilmente svanito. Il sindaco, proprio in questi giorni, ha più volte rimarcato come la somma dei 40 milioni di euro sia tutt´altro che persa.