Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 884
POZZALLO - 17/04/2008
Attualità - Pozzallo - Grazie ai volontari della Pro Loco

"Fiori d´azzurro" in piazza:
insieme in difesa dell´infanzia

Inziativa promossa da "Telefono azzurro" Foto Corrierediragusa.it

Stamattina in piazza Municipio, grazie al contributo dei volontari della Pro loco Pozzallo, sarà possibile aderire alla campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi «Fiori d’azzurro», tradizionale manifestazione dell’associazione Telefono Azzurro impegnata da anni nella difesa dei minori.

La manifestazione interesserà 2300 piazze italiane. Consisterà nella distribuzione delle ortensie dai fiori blu, diventate ormai il simbolo della campagna Telefono Azzurro, a tutti coloro che aderiranno all’iniziativa con un piccolo contributo. Sarà inoltre possibile aderire all’associazione lasciando i propri recapiti, in modo da poter essere informato sulle tante iniziative di Telefono Azzurro e diventarne così parte attiva.

Costituita a Bologna nel 1987, l’associazione Telefono Azzurro Onlus è oggi il più importante movimento che si propone come obbiettivo centrale la tutela dei minori attraverso l’intervento tempestivo e capillare di volontari con competenze tali da sostenere le tante e diverse situazioni di disagio giovanile.

Sempre più bambini subiscono violenze nel nostro Paese. Dati allarmanti dalle percentuali improponibili per chi crede che la vita sia un valore inviolabile e degno di quella cura di cui spesso gli adulti sembrano non essere capaci, calpestando quell’infanzia che andrebbe invece coltivata e rispettata. Anche per questo scegliere l’ortensia vuol dire provare a fare qualcosa,dimostrando che sia possibile fermare la violenza, anche attraverso un fiore.