Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 938
POZZALLO - 21/06/2013
Attualità - Il progetto ha avuto il via libera da parte del Dipartimento Ambiente regionale

Porto turistico Pozzallo: il dragaggio si può fare

Messi a disposizione 57 mila euro per i lavori che potrebbero cominciare a breve Foto Corrierediragusa.it

"Mi è sempre rimasta in mente la foto che ritraeva al centro del porto, in mezzo all´acqua, un tavolo con accanto le sedie e quattro pescatori che provocatoriamente giocavano a carte. Un´immagine che non ho mai dimenticato. Anche per questo motivo mi sono impegnato a seguire da vicino, sollecitato dal sindaco di Pozzallo, Ammatuna, l´iter del progetto di dragaggio che adesso ha avuto il via libera da parte del Dipartimento Ambiente della Regione. Ciò significa che potranno essere attivate in pochi giorni le risorse economiche pari a 57 mila euro. Grazie a questo parere favorevole arrivato da Palermo, il Genio Civile potrà definire le ultime procedure e consegnare così i lavori che potrebbero partire già la prossima settimana".

Con queste parole pronunciate dal deputato regionale Nello Dipasquale, si mette fine al perdurare dei disagi patiti da diportisti e pescatori a causa dell´insabbiamento del porto piccolo. Bisognerà, comunque, aspettare qualche giorno (i lavori inizieranno la settimana prossima) ma è già un segnale positivo per quanti, e sono in molti, lavorano all´interno del porto turistico. "Avevo assunto l´impegno con il sindaco Ammatuna – conclude Dipasquale - affinché seguissi da vicino l´iter, e così ho fatto. A breve quindi il porto piccolo di Pozzallo potrà essere utilizzato regolarmente".

Soddisfatto il sindaco. "Desidero ringraziare il deputato regionale Nello Dipasquale – afferma Luigi Ammatuna – per l’interessamento alla causa pozzallese ed all’impegno fattivo per il porto in particolare. A breve potranno essere attivate le risorse economiche pari a 57 mila euro che permetteranno di effettuare i lavori di dragaggio che consentiranno alle imbarcazioni di entrare e uscire dal porto, garantendo la stagione estiva".