Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1406
POZZALLO - 07/01/2013
Attualità - Vinti 20mila euro nella cittadina marinara

Lotteria Italia: anche Pozzallo baciata dalla fortuna

Circola l’indiscrezione che possa essere un turista il fortunato possessore del tagliando vincente

Pozzallo baciata dalla fortuna. 20mila euro sono giunti in città grazie alla Lotteria Italia con il biglietto serie A095130. Certo, un premio da poco se si considera quanto hanno portato a casa i primi sei biglietti estratti domenica sera. Ma visti i tempi che corrono, sempre meglio di niente.
A vendere il fortunato tagliando è stato Giovanni Petriligieri, proprietario del bar Mitox, sito in via Papa Giovanni XXIII, al civico 3/a.

"Abbiamo venduto una trentina di biglietti – dice – Pochi rispetto a tante altre tabaccherie dove so che hanno venduto fino a 200 biglietti. A chi l´ho venduto? Magari lo sapessi. So solo che l´avrò venduto a fine settembre, qualche giorno dopo la consegna nelle mie mani di tutti i biglietti che, poi, ho tenuto esposto. Posso pensare possa essere anche un turista, uno di quelli che vengono nel mio bar per acquistare un biglietto dell´autobus. Magari ha visto i biglietti della Lotteria Italia e se n´è andato con ventimila euro in tasca".

E proprio ieri circolava con insistenza l´indiscrezione che possa essere davvero un turista il fortunato possessore del tagliando vincente. Forse parente di qualche cittadino pozzallese che, a fine settembre, pare abbia trascorso un periodo di relax all´ombra della torre Cabrera.

"Conosco – conclude il proprietario del Mitox – buona parte della gente che frequenta la mia attività commerciale e dico di aver venduto più biglietti a persone che venivano con la valigia in mano per acquistare il biglietto per viaggiare piuttosto che a quelli che tutti i giorni vengono a prendere il caffè".

II possessore dei tagliando vincente, per riscuotere la vincita, dovrà presentare il biglietto, integro e in originale, presso uno sportello di Banca Intesa Sanpaolo oppure presso l´Ufficio Premi di Lotterie Nazionali. Il biglietto può anche essere spedito presso l´Ufficio Premi, a mezzo di raccomandata A/R, indicando le generalità, l´indirizzo del richiedente e la modalità di pagamento richiesta (assegno circolare, bonifico bancario o postale). I premi devono essere richiesti entro il 180° giorno successivo a quello della pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del bollettino dell´estrazione. Il pagamento avviene entro 30 giorni dalla data di presentazione del biglietto.