Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:41 - Lettori online 875
POZZALLO - 07/01/2013
Attualità - Lo ha deciso il Tar di Catania

La contestata "Fontana dei pesci" torna al suo posto

L’opera d’arte dell’architetto Francesco Caruso era stata fatta rimuovere dal sindaco Luigi Ammatuna Foto Corrierediragusa.it

Il Tar di Catania ha deciso. La fontana dei pesci (foto) che, fino alla scorsa primavera, faceva bella presenza fra l´incrocio di via Rapisardi e via Dell´Arno, deve tornare al suo posto. L´opera d´arte dell´architetto Francesco Caruso è stata fatta rimuovere dal sindaco Luigi Ammatuna perchè la fontana, secondo quanto riferì l´attuale sindaco appena insediatosi, era a pezzi.

"La fontana – disse il 1 luglio scorso il sindaco - era pericolante, pericolosa, esteticamente un obbrobrio e aveva perso lo «smalto» dei tempi dell´inaugurazione". Chi non gradì questa scelta fu l´ex sindaco Roberto Ammatuna, il quale informò la Sovrintendenza di Ragusa al fine di attivarsi nelle sedi competenti per rimettere a suo posto la fontana. É di questi giorni la sentenza del Tar di Catania che obbliga il Comune di Pozzallo a redigere un nuovo progetto entro 30 giorni e a presentare l´opera entro 90.

L´ente comunale, di contro, pare abbia pronto un nuovo ricorso da presentare al Tribunale competente dove si evincerebbe la pericolosità dell´ubicazione dei quattro «pesci» (in lamiera arrugginita e, comunque, di scarso valore artistico), oltre al fatto che nessuno avrebbe protestato, in questi mesi, sulla presenza dell´ulivo che campeggia laddove, un tempo, stavano i pesci.
Sempre lo scorso luglio, il sindaco Luigi Ammatuna. "A settembre – disse - l´amministrazione comunale lancerà un concorso di idee per gli studenti delle scuole medie per ubicare qualcosa che ricordi la città di Pozzallo. Il tutto, a costo zero". Proposta, poi, finita nel dimenticatoio.


non metteteli piu´!!!!
07/01/2013 | 18.05.49
carmelo

La gente e´ abituata a girare il mondo (specie i pozzallesi)ma come si puo´riproporre una cosa simile.bravo Sindaco Luigi.


No ai pesci di lamiera!
07/01/2013 | 17.23.08
Anna

L´ulivo è molto più bello e spero che anche Modica un domani tolga la fontana di piazza c. rizzone sostituendola con un bel carrubbo, ma purtroppo le buone idee non vengono mai portate avanti perchè .....? Lo sappiamo tutti perchè !


Fontane di Pozzallo
07/01/2013 | 17.08.34
Roberto

Controllate questo link, copiando l´URL sottostante e troverete tra le foto dove si trova una delle fontate in parola.

http://www.booking.com/hotel/it/bed-and-breakfast-villa-aurea-di-caruso-francesco.it.html?aid=303945;label=it-tGG[_]Mbp0eoEmwLJk3366*wS16284050965percento3Aplpercento3Atapercento3Ap1percento3Ap2230.000percento3Aacpercento3Aap1t1percento3Aneg;sid=91a02bc35d30770381b9bc506cbf5988;dcid=1;checkin=2013-01-14;checkout=2013-01-15;srfid=b1e281f73c71ef502029abb473ad1774fb7c02c7X2


07/01/2013 | 15.34.23
Saro

Gli Amministratori passati e presenti invece di spendersi in beghe rionali perchè nn collaborano per migliorare la città nn sarà mica tutta colpa della rotatoria se le cose nn vanno bene???
Ora per soddisfare l´Ego di qualcuno saremo costretti a sborsare chissa quanti euro per una cosa futile e nn di primissima utilità. Mah vuol dire che ci meritiamo questo.....


Sagra della salsiccia
07/01/2013 | 10.22.25
Rosario Scalone

Buongiorno Egregi Signori,

dopo l´ulivo, che naturalmente benissimo si sposa con la tradizione e vocazione "marinara" di Pozzallo, posto all´ingresso del paese al posto di quello che, leggo, è stato definito( a torto secondo la mia modesta opinione ) un obbrobrio, perchè non organizzare al posto della sagra del pesce una bella sagra della salsiccia? Giusto per restare in tema...

Saluti