Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 760
POZZALLO - 11/09/2012
Attualità - La struttura costerà 1, 6 milioni di euro con i fondi del Patto territoriale

Stazione passeggeri al porto di Pozzallo: via libera alla gara

Sarà dotata di ambienti confortevoli, bar, un edicola, finanche uno sportello dove poter cambiare valuta estera in euro Foto Corrierediragusa.it

Nella provincia dove bisogna sudare le fatidiche sette camice per inaugurare infrastrutture come porti e aeroporti, la notizia ufficiale della prossima realizzazione della stagione passeggeri al porto rappresenta, forse, un primo chiaro segnale che la politica deve dare risposte esaustive alla collettività, prima ancora della spartizione di posti e deleghe. Dopo quasi dieci anni difatti, il porto di Pozzallo (nella foto) avrà la sua stazione passeggeri.

Il Commissario straordinario Giovanni Scarso, dopo l’acquisizione di tutti i pareri relativi al progetto esecutivo ha dato il via libera al bando al fine di procedere all’appalto dei lavori di una struttura dedicata all’accoglienza, assistenza e smistamento dei passeggeri che transitano dal porto. I lavori per la realizzazione della stazione passeggeri, finanziata per un importo di 1,6 milioni di euro con i fondi del Patto Territoriale, possono quindi essere affidati.

Sarà il clima pre-elettorale delle regionali, sarà stato anche il voto unanime dei consiglieri comunali che, la scorsa settimana, in Civica Assise, hanno esitato favorevolmente il progetto definitivo, fatto sta i turisti che aspetteranno il catamarano per Malta ma anche i diportisti nonché chi, per lavoro, transita dal porto grande, avranno a disposizione una struttura nella cui sede principale troveranno ristoro grazie ad un bar, da leggere grazie ad un edicola, finanche uno sportello dove poter cambiare valuta estera in euro, il tutto comodamente seduti. Fino ad oggi, la miriade di persone pronte per imbarcarsi hanno trovato posto per ripararsi dal sole e dalle piogge sotto i balconi della Capitaneria o, alla peggio, nell´hangar della compagnia maltese della Virtu Ferries, non proprio un hotel a cinque stelle.

Positivi i commenti. « La stazione passeggeri – ha detto Scarso - sarà un prestigioso biglietto di visita per la nostra provincia, oltre che per Pozzallo, dalla quale transiteranno oltre duecentomila passeggeri l’anno. Gli uffici tecnici della Provincia, lavoreranno a ritmi serrati per arrivare, in poco tempo, a bandire la gara d’appalto per un importo di quasi due milioni di euro, finanziato con i fondi del Patto Territoriale».

Anche il deputato regionale Roberto Ammatuna (Pd) esprime soddisfazione. « L’importanza dell’opera va ben aldilà della sua funzionalità, che già, di per sé, offre un servizio essenziale ai passeggeri che transitano per il porto di Pozzallo, perché rappresenta il giusto biglietto da visita per l’immagine della cittadina marinara e della provincia di Ragusa».