Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 801
POZZALLO - 01/04/2011
Attualità - Pozzallo: la decisione dopo sette mesi di vessazioni da parte di alcuni vandali

Parcometri danneggiati, denuncia contro ignoti

I vigili urbani assicurano nel frattempo maggiori controlli

Adesso basta. Dopo sette mesi di vessazioni da parte di alcuni vandali, la City System di Siracusa, la ditta aggiudicataria dei parcometri che si possono vedere lungo il tracciato che va dal lungomare Pietrenere a quello Raganzino, ha presentato formale denuncia contro ignoti ai Carabinieri perché danneggiata dai continui atti vandalici perpetrati ai dispositivi di controllo della sosta veicolare. In particolar modo, i parcometri del lungomare Pietrenere sono i «preferiti» dai vandali. Tre parcometri che vengono monitorati costantemente dagli addetti alla security ed, anche, dei vigili urbani.

Il guaio per gli stessi parcometri è che i vandali agiscono indisturbati durante la notte, quando possono prendere a calci le macchinette senza che nessuno constati l’azione di qualche facinoroso.

I danni, per i parcometri, sono evidenti. Così come trascritto nella denuncia, i portelloni, i vassoi del ticket, danni elettrici agli impianti, insomma i vandali hanno davvero rotto… i parcometri.

"Assicuriamo un maggiore controllo – assicurano dal Comando dei Vigili Urbani – soprattutto in orario serale. Nella speranza che possa fermarsi la mano dei soliti idioti che, inconsapevolmente, recano un danno enorme non solo ditta di Siracusa ma anche all’utenza".