Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:55 - Lettori online 1235
POZZALLO - 06/01/2011
Attualità - Pozzallo: la singolare iniziativa di Gaspare Aprile

Il giovane architetto che voleva restaurare una nave

Si tratta della "Irene of Boston", un cutter per il trasporto merci Foto Corrierediragusa.it

Ha solcato i mari del mondo per quasi un secolo. Da 25 anni è arenata sullo scalo Balata a Pozzallo. E’ recintata come fosse un cimelio, eppure è in stato di abbandono. La «Irene of Boston» (nella foto) porta i segni della sua lunga storia, a partire dalla costruzione in un cantiere navale in Inghilterra agli inizi del 900. Questo cutter per il trasporto merci potrebbe adesso tornare agli antichi splendori, grazie al giovane architetto Gaspare Aprile, che, da appassionato di architettura navale, intende restaurare la «Irene of Boston», sul quale incentrò la sua tesi di laurea.

L’archietto Aprile va fiero del modellino in scala 1:20 che riproduce la «Irene of Boston» allo stato originario. Il sogno del professionista di restaurare il cutter potrebbe realizzarsi a breve, con la concessione di un finanziamento tra pubblico e privato di circa 600 mila euro. Il cutter, acquistato da un commerciante modiano nell’89 per appena cinque milioni delle vecchie lire, continua a restare in balia delle intemperie, forse ancora per poco.