Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1140
PALERMO - 03/07/2016
Attualità - tutte le prime domeniche dei mesi di agosto e settembre, e ogni sabato di luglio e agosto

Treni storici in Sicilia, c´è anche il "Barocco"

Parte da Siracusa, ferma a Noto, Scicli, Modica, Ragusa e Donnafugata Foto Corrierediragusa.it

Tre treni storici per tutta l’estate. L´iniziativa, "I binari della cultura in Sicilia», è promossa dall´assessorato regionale al Turismo in collaborazione con la Fondazione Ferrovie dello Stato e Trenitalia che ha messo a disposizione tutti vagoni storici ristrutturati. Sono il Treno dei Templi, il Treno del Mito e il Treno del Barocco. L´iniziativa sarà ripetuta tutte le prime domeniche dei mesi di agosto e settembre, e ogni sabato di luglio e agosto.

Percorrono i paesaggi più suggestivi di tutta la Sicilia toccando località turistiche di grande richiamo. Per visitare gli Iblei e il triangolo del barocco si parte da Siracusa e si arriva a Donnafugata, toccando prima Noto, quindi Scicli, Modica e Ragusa. «Il Treno dei Templi» va invece da Agrigento a Porto Empedocle. A bordo delle automotrici del 1970 ALn668.1600 i turisti potranno godere di un viaggio volutamente lento per apprezzare i suggestivi paesaggi attraversati, visitare il Parco Archeologico della Valle dei Tempi Patrimonio Unesco. Chi invece preferirà il mare all´area archeologica, potrà raggiungere Porto Empedocle e quindi la Scala dei Turchi. Il "Treno Del Mito" parte da Catania e punta su Taormina.