Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 1038
PALERMO - 09/09/2012
Attualità - Raffaele Lombardo ha consultato i suoi referenti in provincia, lunedì la decisione

Commissario a Ragusa: in pole position Margherita Rizza

Il funzionario nominato gestirà il comune fino alle prossime elezioni comunali

Raffaele Lombardo ufficializzerà lunedì la nomina nei vari comuni della Regione rimasti vacanti per le candidature dei sindaci alle elezioni regionali. Tra questi c’è Messina, Belpasso, Mascalucia, Augusta.

C’è naturalmente anche Ragusa per la candidatura di nello Dipasquale e sul commissariamento del capoluogo ibleo Lombardo insieme ai suoi referenti in provincia, Riccardo Minardo, Paolo Roccuzzo e Giovanni Cappuzzello, sta vagliando tutte le possibilità vista la delicatezza e l’importanza che Ragusa riveste nella mappa regionale. Il presidente è orientato a nominare una donna che ed il nome più gettonato al momento è quello di Margherita Rizza, di origini sciclitane, già commissario a Scicli.

Questo potrebbe essere l’unico handicap per la Rizza che si ritroverebbe in provincia di Ragusa in un ruolo delicato nel giro di pochi mesi. Altro punto fermo è che il presidente vuole nominare un funzionario al di fuori della mischia e quindi proveniente da fuori provincia. Enzo Emanuele, ex ragioniere generale della Regione, Giuseppe Petralia, dirigente agli Enti locali, Nino Scimemi, ex capo di gabinetto del presidente sono i nomi più ricorrenti a Palermo anche se Lombardo vuole piazzare e dosare bene le sue pedine per gestire al meglio i mesi che mancano ormai alle elezioni comunali che si terranno, presumibilmente, in primavera.