Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1513
PALERMO - 28/03/2012
Attualità - "Insieme per un packaging sostenibile", iniziativa promossa da "Caffè Moak"

Quando la cultura del caffè si fonde con il design

Protagonisti trenta studenti dell’Accademia di Belle Arti di Palermo, chiamati a progettare un packaging sostenibile Foto Corrierediragusa.it

"Insieme per un packaging sostenibile". È l’iniziativa, promossa da Caffè Moak, che ancora una volta, diffonde la cultura del caffè attraverso il design nelle sue varie forme. Protagonisti trenta studenti dell’Accademia di Belle Arti di Palermo, chiamati a progettare un packaging sostenibile. Una sfida che ha motivato con grande entusiasmo e responsabilità i ragazzi dell’Accademia che, venerdì scorso, hanno presentato alla committenza, i loro progetti, allestendo una mostra nella sala convegni di Palazzo Fernandez a Palermo, sotto la supervisione di Cinzia Ferrara, docente del corso di Packaging e vicepresidente nazionale Aiap (Associazione italiana design della comunicazione visiva), di cui Caffè Moak è partner. «Siamo molto entusiasti – ha sottolineato nel suo intervento Annalisa Spadola, direttrice Marketing di Caffè Moak– per la grinta e l’originalità con cui i ragazzi hanno affrontato il progetto.

Il brief che avevamo dato loro era quello di disegnare un «packaging» che potesse vivere oltre la sua primaria funzione di proteggere il contenuto, (sei tazzine con piattini e una latta di caffè) trasformandosi, appunto, in un oggetto da riutilizzare. Il risultato è stato eccellente.». La selezione del vincitore sarà ardua, vista la validità dei progetti. Solo uno, però, sarà quello che Caffe Moak selezionerà come il migliore, mettendolo in produzione, in tiratura limitata.

La prima giornata di «Insieme per un packaging sostenibile» Caffe Moak l’aveva dedicata, lo scorso dicembre, al workshop, aprendo le porte della nuova sede agli studenti del corso di Packaging, dell’Accademia e consentendo loro di assimilare non solo un grande bagaglio di conoscenze ma anche un complesso sistema di storie, immagini e odori che hanno accompagnato la storia della Moak. Un’esperienza che oltrepassa i confini della didattica e che ha dato loro l’opportunità di confrontarsi con la realtà produttiva e la possibilità, per uno di loro, di vedere realizzato un progetto.

Nella foto un momento del convegno a Palermo