Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:04 - Lettori online 961
PALERMO - 12/08/2010
Attualità - Palermo: pronto un nuovo decreto per il calendario venatorio

Si sblocca la stagione della caccia 2010-2011 in Sicilia

Gli uffici dell’assessorato alle Risorse agricole hanno tenuto conto delle osservazioni del Tar

Si sblocca la stagione della caccia in Sicilia. Dopo lo stop imposto con ordinanza del Tar al decreto firmato lo scorso giugno dall´assessore regionale alle Risorse agricole Titti Bufardeci, gli uffici dell´assessorato hanno messo a punto un nuovo decreto per il calendario venatorio 2010-2011, documento che tiene conto delle motivazioni inserite nell´ordinanza del Tribunale amministrativo regionale.

"Per grandi linee, il nuovo decreto - spiega Bufardeci - consente l´apertura della stagione venatoria secondo le date già stabilite col vecchio calendario, in attesa che il Consiglio di giustizia amministrativa valuti le memorie difensive che il nostro dipartimento ha presentato per opporre ricorso alla decisione del Tar".

La sentenza del Consiglio di giustizia amministrativa è attesa per la seconda metà del mese di settembre. "I tempi lunghi del giudizio - continua l´assessore - non sono compatibili con le esigenze sociali ed economiche del settore della caccia. Per queste ragioni, è stato stilato un nuovo calendario per garantire l´avvio della stagione venatoria. Ma siamo convinti di potere difendere anche il vecchio calendario in sede di giudizio amministrativo".