Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 1013
PALERMO - 05/08/2010
Attualità - Palermo: nella chiesa di Sant’Espedito si sono svolti i funerali della fondatrice della casa editrice

Un folla immensa per l’ultimo saluto a Elvira Sellerio

Padre Nino Fasullo ha esaltato le doti di una donna di cultura. Il ricordo di Giovanni Minoli, consigliere Rai, e di Nino Buttitta

Erano davvero in tanti nella chiesa di Sant´Espedito, a Palermo, per il funerale di Elvira Sellerio, una donna che ha iscritto il proprio nome nel panorama internazionale della cultura. La chiesa era gremita all´inverosimile, per un abbraccio ideale alla fondatrice dell´omonima casa editrice, scomparsa martedì scorso all´età di 74 anni.

Numerose le personalità del mondo della cultura, del giornalismo e della politica che le hanno reso omaggio: erano presenti anche i gonfaloni della Regione e della Città di Palermo
Giovanni Minoli ha ricordato il contributo della Sellerio come consigliere di amministrazione della Rai. 
Nell´omelia padre Nino Fasullo ha esaltato le doti di una donna che "ha speso l´intera esistenza per l´affermazione della cultura e della verità".

Poi, il ricordo commosso dell´antropologo e amico Nino Buttitta e di una nipote. 
Ad Elvira Sellerio il merito di aver recuperato la Sicilia quale punto di riferimento europeo della cultura, come nell´ottocento. Un impegno segnato da stile e raffinetezza.