Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 704
MODICA - 01/08/2010
Attualità - Modica: cabaret con "Non solo.... Ippocrate" all’Auditorium Mediterraneo di Marina

"Medici..in vena" con il pallino dell´umorismo

Donati un saturimetro ed uno spirometro con il ricavato della serata

Il cabaret dei medici porta in dono un saturimetro ed uno spirometro per la cura delle allergie al reparto di pediatria dell’ospedale Maggiore.

E’ riuscita sotto tutti i punti di vista la serata di beneficenza organizzata all’Auditorium del Mediterraneo dal Kiwanis Club, dall’Asp di Ragusa, dagli ordini dei medici di Catania e Ragusa, dalla facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Catania e dal comune. Una trentina di medici si sono alternati a ritmo incalzante sul palco in «Non solo..Ippocrate», questo il titolo dello spettacolo, intrattenendo il numeroso pubblico nonostante la serata non proprio estiva.

I «Medici in …vena», nome d’arte della variegata compagnia che da qualche anno presenta lo spettacolo in vari centri della Sicilia, ha dunque alternato gag, canzoni, musiche, in una sorta di sfida ravvicinata tra due squadre in cui si sono suddivisi i medici in gara che si sono poi sottoposti al giudizio della giuria composta dai Cabarotti Eugenio Barone, Pippo Carbone e Diana Cinà. Ad Enzo Motta è stato invece affidato il compito del presentatore.

Esilarante Eugenio Barone nelle sue interpretazioni di marito depresso con battute fulminanti e giochi di parole, Pippo Patanè si è invece esibito in una sua personale versione del maschio siciliano mentre Franco Pulvirenti alla filarmonica ha sciorinato rime e strofe della tradizione siciliana.

Spettacolo dunque vario e godibile; in prima fila il sindaco, Antonello Buscema, il direttore sanitario del Maggiore Piero Bonomo, il presidente del Kiwanis, Giuseppe Barone ed il presidente dell’ordine provinciale dei medici Salvatore Criscione.